Mercoledì 19 novembre 2014    Re-play corsi online

Morning Webinar

Guerrilla Gardening: il marketing per rendere le città più verdi, curate e belle

Docente Mario Marini Orario 9:00-10:00

Come fare del bene all'immagine dell'impresa e nello stesso tempo dare una mano al pianeta: il verde urbano e l'orto minimale come strumento di marketing innovativo ed anche un pò... etico.
Programma:
• Di cosa si tratta
•Perchè farlo e con chi
•Quanto costa
•Casi reali in atto

Sessioni del mattino

Social Media Marketing: dal brand management alla web reputation

Docente Andrea Alfieri Orario 9:00-11:00 Sede Parma

Facebook, Twitter, LinkedIn ed altri non sono solo opportunità professionali nuove per individui, ma soprattutto nuovi strumenti professionali da affiancare e integrare ambiti aziendali.
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media, per singoli ed aziende cercando di fare emergere rischi ed opportunità, ma soprattutto le loro nuove aree di applicazione.
Programma:
- Cenni su Branding, linee guida sui social per un efficace gestione della Multicanalità
- Content Marketing, utilizzo professionale di contenuti partecipativi e coinvolgenti
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio
- Reputation management
- Social Customer Care
- Il piano di Social Media marketing: obiettivi, strategie, strumenti e budget

Social Media Marketing: Web marketing e internalizzazione

Docente Susana Alonso Orario 11:00-12:00 Sede Parma

In questo corso daremo alcuni rudimenti di Internazionalizzazione off-line, ma poi ci concentreremo sui diversi canali social che permettono alle PMI di comunicare in maniera global (Internazionalizzaione on-line).
Programma:
- Principali concetti dell'Internazionalizzazione
- Quali lingue usare e come
- I canali social più adatti a una strategia internazionale
- Casi italiani da cui imparare

Social Media Marketing: 4 casi dallʼidea alla realizzazione

Docente Chiara Zantelli Orario 12:00-13:00 Sede Parma

Nel corso verranno mostrati alcuni casi di realizzazione concreta di project work su attività di comunicazione social.
Programma:
- Come strutturare un brief di progetto
- La scelta del team di lavoro
- Presentazione del progetto
- Realizzazione

Windows 8: aggiornamento, funzionalità e corrispondenza Win7/XP

Docente Paola Poggioli Orario 9:00-11:00 Sede Modena

Una panoramica esaustiva di tutte le novità del nuovo sistema operativo Microsoft, così diverso dai precedenti Windows XP e 7.
Per essere veloci e operativi in breve tempo, e usare al meglio le funzionalità messe a disposizione dal nuovo sistema Microsoft in modo semplice ed immediato.
Programma:
- Panoramica del sistema: cosa posso fare, come e dove
- Differenze da Win7/XP: cos'è cambiato, come e dove
- L'account Microsoft: cos'è e come si usa
- La protezione del pc
- Cloud: l'archiviazione online di file e cartelle
- App e Windows Store: cercare e installare nuove applicazioni

Elaborazione e personalizzazione di 6 modelli di Word, Excel e PowerPoint

Docente Luca Miccoli Orario 11:00-13:00 Sede Modena

Redigere un Business Plan efficace in dieci mosse

Docente Diego Ghezzi Orario 9:00-12:30 Sede Mantova

Il corso prevede la costruzione di un business plan dal'analisi del mercato per la previsione delle vendite alla pianificaione dei flussi finanziari.
Il corso avverrà sulla base di un caso reale e il business plan finale verrà rilasciato come modello ai partecipanti.

Project Management: introduzione alla metodologia

Docente Gianluigi Tresoldi Orario 9:00-13:00 Sede Milano

Il corso prevede la costruzione di un business plan dal'analisi del mercato per la previsione delle vendite alla pianificaione dei flussi finanziari.
Il corso avverrà sulla base di un caso reale e il business plan finale verrà rilasciato come modello ai partecipanti.

Lunch Webinar

Introduzione ad un'efficace gestione del risparmio: imposta la tua strategia di investimento

Docente Gianluca Baraldi Orario 13:00-14:00

Conoscere gli strumenti disponibili per gestire i propri risparmi e i propri investimenti e le basi economiche che consentono di interpretare le notizie che provengono dal mercato.
Programma:
- Cos'è un asset class: titoli di stato, obbligazioni,azioni
- Concetto di rischio e di rendimento, cosa significa diversificare
- L'orologio dell'investitore: dove siamo e dove stiamo andando
- Strumenti derivati: se li conosci, non li eviti (e puoi anche trarne beneficio)
- La trasparenza conquista il mondo del risparmio: gli ETF, gli ETC e gli ETN
- I principali mercati telematici e il mito del Nasdaq

Sessioni del pomeriggio

Social Media Marketing: pensare e redigere un piano editoriale efficace

Docente Sara Salvarani Orario 14:00-16:00 Sede Parma

Social media marketing: redigere un piano editoriale
Il piano editoriale è l'asse portante dell'operatività sui social media.
Redatto a partire da un'analisi strategica puntuale, va a costruire il mondo attorno al brand e a comunicarlo all'esterno.
Come costruirlo in modo efficace?
Programma:
- Cos'è un piano editoriale
- Il mix dei canali social e la loro integrazione nel p.e.
- Quali contenuti diffondere
- Ciclo di vita, frequenza di aggiornamento e di posting nel p.e.
- Le fonti di informazione
- Le regole d'oro del buon piano editoriale
- Esempi pratici

Social Media Marketing: Ufficio Stampa 2.0

Docente Carla Giazzi Orario 16:00-18:00 Sede Parma

Conoscevamo il lavoro dell'ufficio stampa all'epoca di tv, radio e giornali.
Da circa un decennio, con la diffusione dei canali digitali e soprattutto dei social network e del web 2.0 la prospettiva dell'ufficio stampa è cambiata con la medesima velocità.
Online si susseguono notizie, tweet, commenti, fotonotizie, con un impatto immediato sui fatti, analisi e reputazione sul web. Questa trasformazione, su scala globale, ha modificato il ruolo dell'ufficio stampa, chiamato a presidiare costantemente i canali social, ad interagire con essi, a dialogare con i blogger e a monitorare la reputazione dell'azienda o organizzazione per cui l'ufficio lavora.
Oggi un'azienda o una multinazionale può entrare in crisi se sotto attacco sui social network: anche in questo caso l'ufficio stampa versione 2.0 può e deve giocare un ruolo determinante.
Programma:
- ufficio stampa tradizionale: funzioni e strumenti
- social network e web 2.0: cosa è cambiato per gli uffici stampa
- ufficio stampa 2.0, i nuovi strumenti: comunicati on line, video, press kit, interviste
- come integrare ufficio stampa tradizionale e 2.0

Resilienza: sii come giunco che non si spezza. Mi trasformo dunque sono

Docente Sara Tagliavini Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Approfondimento del tema della resilienza con workshop breve esperienziale (esercizi iniziali di Mindfullness e di autoconsapevolezza sulla propria capacità di resilienza.

Presentazioni infografiche e mappe concettuali con PowerPoint e XMind

Docente Paola Poggioli Orario 14:00-16:00 Sede Modena

Due strumenti impareggiabili per organizzare le proprie idee, scoprire soluzioni elaborando il pensiero in modo associativo e non lineare, ed esporre poi le informazioni ottenute, esponendole in forma chiara, semplice e compatta, mediante slideshow o presentazioni arricchite di diagrammi e animazioni.
Programma:
- Infografica: individuare, scegliere, raggruppare e rappresentare le informazioni.
- Coniugare l'arte grafica con il mondo dell'Information Technology: come usare Power Point e XMind
- La creazione di una mappa mentale/concettuale con XMind: dai dati 'dispersi' ad un'aggregazione ordinata di concetti non lineari
- Essere efficaci: usare le animazioni e le temporizzazioni di Power Point in una presentazione infografica

"Un anello per ghermirli tutti" MailUp lo strumento di email marketing per attrarre i clienti

DocenteLuca Miccoli Orario 16:00-18:00 Sede Modena

Redigere un Business Plan efficace in dieci mosse

Docente Diego Ghezzi Orario 15:00-18:30 Sede Milano

Il corso prevede la costruzione di un business plan dal'analisi del mercato per la previsione delle vendite alla pianificaione dei flussi finanziari.
Il corso avverrà sulla base di un caso reale e il business plan finale verrà rilasciato come modello ai partecipanti."

Sunset Webinar

La bussola del Social Media Marketing

Docente Andrea Alfieri Orario 19:00-20:00

Cosa sono i Social Media? Tutti sembrano avere risposte ma restano troppi luoghi comuni e falsi miti. Sono strumenti che stanno rapidamente evolvendosi, da strumenti di promozione, a strumenti di relazione.
E' innegabile che i social media abbiano amplificato la velocità, l'intensità e il diluvio di informazioni che inondano ed aggregano milioni di persone ogni giorno.
Intensità, velocità e abbondanza di informazioni e stimoli, rendono pressoché impossibile consolidare veramente relazioni.
Se è vero che il social media ci danno molto di più, è altrettanto vero che l'umanizzazione di dialoghi (relazioni personali), la connessione significativa, la fidelizzazione, la fiducia tra persone e brand è praticamente impossibile.
Occorre tornare a "stringere mani" ed al concetto di "Villaggio".
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media.
Programma:
- Reality check! Sfatiamo i falsi miti e guardiamo a dove stiamo andando
- Cenni a Reputation management e Social Customer Care
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio

Sessioni della sera

Smartphone e Tablet: uso consapevole e guida alle migliori App iOS e Android

Docente Alessio Garbi Orario 19:00-22:00 Sede Parma

La realtà aumentata a portata di device: gli scenari ed i limiti.
I device ed i sensori – come interagiscono col mondo.
La "camera" come sistema di dialogo con la realtà.
Realtà Aumentata:
o Scenari di utilizzo
o Le piattaforme di sviluppo ed i vincoli
o Casi di esempio
Immersività nel mondo smart
Panorami immersivi
Interazione con gli oggetti smart attorno a noi
Wearable (orologi, occhiali, ecc.)

Utilizzo consapevole dell'informatica: assistenza remota, back up, sincronizzazione e device

Docente Lorenzo Schianchi Orario 19:00-22:00 Sede Modena

Il corso si occupa di scoprire o approfondire nuovi strumenti improntati sul web ma non solo. La sicurezza dei dati o la loro ridondanza su più dispositivi sono caratteristiche ormai imprescindibili per i nuovi device che invadono il mercato informatico.
Programma: - Assistenza Remota: scoprire e utilizzare gli strumenti per potere accedere ovunque ai nostri dispostivi o a quelli di terzi. Lavorare da casa non è poi così difficile.
- Backup: conoscere e applicare questa funzione ai nostri dati o ai nostri sistemi devi diventare imprescindibile per chi usa il computer. Backup su storage fisici o Cloud? Qualsiasi sistema è buono in base alle nostre esigenze;
- Ridondanza di dati e applicazioni: i nuovi S.O. come Windows 8.1, iOS, Android offrono ormai grandi soluzioni per poter replicare i nostri dati su "n" dispositivi. Cambiare un pc e migrare dati e programmi? Ormai questa operazione è sempre più semplice grazie alle applicazioni Cloud Oriented
- Device: Quanti sono gli oggetti informatici che usiamo quotidianamente per uso personale o lavorativo? Quanto è vasto questo mercato e cosa dobbiamo scegliere? E' bene conoscerli e capire come utilizzarli al meglio.

Night Webinar

Realtà aumentata e realtà immersiva per le piattaforme Mobile iOS e Android

Docente Alessio Garbi Orario 21:00-22:00

La realtà aumentata a portata di device: gli scenari ed i limiti.
• I device ed i sensori – come interagiscono col mondo
• La "camera" come sistema di dialogo con la realtà
• Realtà Aumentata:
  o Scenari di utilizzo
  o Le piattaforme di sviluppo ed i vincoli
  o Casi di esempio
• Immersività nel mondo smart:
  o Panorami immersivi
  o Interazione con gli oggetti smart attorno a noi
  o Wearable (orologi, occhiali, ecc.)

Giovedì 20 novembre 2014   Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Riconoscere comportamenti “limite” nella gestione delle risorse umane

Docente Enrico Rossi Orario 9:00-13:00 Sede Parma

La salute dell'azienda ed il benessere del personale hanno influenze reciproche.
Definire con maggior precisione l'identità professionale riduce l'incertezza ed amplia lo spazio di manovra quando per i motivi più disparati i sistemi si complicano e le persone vengono sottoposte a tensione.
Il corso mira a ridefinire l'elemento umano, dare strumenti per anticipare o nel caso gestire i momenti di crisi e conoscere ed utilizzare il lato buono della tensione.
Programma:
- Chiarimenti sull'identità professionale
- Identificare i segnali del disagio.
- Guardare Vs vedere.
- Cosa determina lo stress nel lavoratore
- Azioni possibili
- Le tecniche di riduzione dello stress
- Trovare la felicità nelle avversità

La gestione dello stress “da minus a plus del professionista”

Docente Enrico Rossi Orario 11:00-13:00 Sede Parma

La salute dell'azienda ed il benessere del personale hanno influenze reciproche.
Definire con maggior precisione l'identità professionale riduce l'incertezza ed amplia lo spazio di manovra quando per i motivi più disparati i sistemi si complicano e le persone vengono sottoposte a tensione.
Il corso mira a ridefinire l'elemento umano, dare strumenti per anticipare o nel caso gestire i momenti di crisi e conoscere ed utilizzare il lato buono della tensione.
Programma:
- Chiarimenti sull'identità professionale
- Identificare i segnali del disagio.
- Guardare Vs vedere.
- Cosa determina lo stress nel lavoratore
- Azioni possibili
- Le tecniche di riduzione dello stress
- Trovare la felicità nelle avversità

Web e social engagement: come implementare un concorso online multicanale

Docente Stefano Polastri Orario 9:00-13:00 Sede Parma

Il seminario è rivolto ad aziende che vogliono capire le variabili che bisogna tenere in considerazione nel momento della scelta di realizzazione di un concorso multicanale.
Programma:
- Il concorso come parte di un piano di web marketing aziendale.
- Il concorso inserito in un piano di web marketing
- Le variabili principali del concorso multicanale
- Le caratteristiche del concorso
- La multicanalità degli strumenti
- La multicanalità della diffusione
- Aspetti social e web per il concorso

Sociosanitariamentor: il valore del mentor nelle organizzazioni di servizi alla persona

Docente Ester Aloisio Orario 9:00-13:00 Sede Modena

Il mentoring è l'attività di una persona esperta cha aiuta l'altra ad affrontare al meglio il percorso e le sfide che l'attendono. Questa frase è oltremodo vera in un contesto socio-sanitario e socio-assistenziale perché ricalca il principio della persona al centro. Anche i professionisti, però, vanno messi al centro dell'attenzione per crescere e portare sempre più valore".
Programma:
• Cos'è il mentoring
• Differenze tra coaching e mentoring
• Le figure coinvolte
• Mentoring e management
• Tipologie di mentoring

Social Media Marketing: dal brand management alla web reputation

Docente Andrea Alfieri Orario 9:00-13:00 Sede Mantova

Facebook, Twitter, LinkedIn ed altri non sono solo opportunità professionali nuove per individui, ma soprattutto nuovi strumenti professionali da affiancare e integrare ambiti aziendali.
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media, per singoli ed aziende cercando di fare emergere rischi ed opportunità, ma soprattutto le loro nuove aree di applicazione.
Programma:
- Cenni su Branding, linee guida sui social per un efficace gestione della Multicanalità
- Content Marketing, utilizzo professionale di contenuti partecipativi e coinvolgenti
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio
- Reputation management
- Social Customer Care
- Il piano di Social Media marketing: obiettivi, strategie, strumenti e budget

Mobile App: le caratteristiche, iOS e Android, realtà immersiva, realtà aumentata e sensoristica

Docente Alessio Garbi Orario 9:00-13:00 Sede Milano

Il "mobile" come può aiutare la mia azienda?
• Il nuovo ecosistema mobile
   Gli store
   Smartphone e tablet solamente?
   L'utente compulsivo: interfacce, valutazione, acquisto
• iOS vs Android (vs "resto del mondo")
   Il punto di vista dell'utente medio
   Specificità nei contesti consumer, industrial, retail
   Logiche e vincoli, fino a dove possiamo spingerci?
• IoT, AR, come il mobile interagisce con il mondo reale
   I sensori ed i contesti di utilizzo
   "Camera" e realtà aumentata come dialogare con l'esterno
   Smart World: sensori intelligenti
• L'utilizzo nel mondo enterprise
   BYOD, il telefono è dei nostri utenti
   Dati, dati, dati! (raccogliamoli, analizziamoli, reagiamo)
   Tutto evolve, il LEAN nello sviluppo mobile
   Sicurezza? i dati aziendali rimangono al sicuro

Lunch Webinar

Selezione del personale: metodologia pratica per individuare la persona giusta da inserire in azienda

Docente Valeria Mazzoni Orario 13:00-14:00

Il corso è rivolto a persone che lavorano in ruoli di gestione delle risorse umane e a tutti coloro che fossero interessati alla materia.
Verrà fatta una panoramica relativa all'iter di selezione, in particolare:
l'analisi dell'organizzazione e delle specifiche necessità organizzative (job analysis), stesura della job description, scelta dei canali appropriati (on-line e cartacei), social network: modalità e utilizzo nella ricerca e selezione del Personale, Screening dei curricula, Intervista telefonica, Test psicoattitudinali, Colloquio di selezione (individuale/gruppo/videocolloquio)

Sessioni del pomeriggio

Mentoring Aziendale: creare valore dall'esperienza per generare futuro

Docente Ester Aloisio Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Un programma di mentoring è uno degli strumenti più efficaci per ottenere risultati di business. Fornire un mentore ai propri dipendenti non solo li aiuta a stabilizzarsi nel loro lavoro e a migliorare il clima aziendale, ma contribuisce anche a un tasso più basso di turnover e a una maggiore soddisfazione nel lavoro
Programma:
• Cos'è il mentoring
• Programmi mentoring aziendali
• Il mentor efficace
• Strumenti per la gestione di un rapporto di mentoring

Progettare e implementare una customer satisfaction e un'indagine di gradimento

Docente Marco Dalcielo Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Il corso si pone l'obiettivo di imparare a conoscere e saper usare gli strumenti per rilevare i bisogni e capire la soddisfazione dei clienti per migliorare costantemente il proprio prodotto o servizio.
Programma:
- Perchè produrre una customer satisfaction
- Come predisporre una customer satisfaction
- Da cosa dipende la customer satisfaction
- Il questionario di customer satisfaction
- Alcuni casi reali

Una nuova visione: il valore del femminile

Docente Marina Rossi Orario 14:00-16:00 Sede Modena

Abbandonare condizionamenti e stereotipi, ripensare il nostro ruolo e fare la differenza nel mondo.
Programma:
- Riscoprire i talenti
- Valorizzare le differenze
- Competitività e intuizione
- Assertività e comunicazione
- La forza dell'unione

Più efficienza - meno stress

Docente Marina Rossi Orario 16:00-18:00 Sede Modena

Cinque passi per passare dalla costante presenza di alti livelli di stress, alla sensazione di chiarezza mentale, a maggiore efficienza, concentrazione e padronanza delle proprie energie.
Programma:
- Scoprire i sabotatori inconsci
- Prendersi la responsabilità di se stessi
- Chiarire gli obiettivi
- Stabilire le priorità
- Godersi il viaggio

Promuovere il proprio business on line attraverso direct email e keyword advertising

Docente Marco Gherardi Orario 14:00-18:00 Sede Milano

Quasi tutti i modelli di business e i cicli produttivi delle PMI possono essere migliorati e ottimizzati mediante un sapiente utilizzo del web. Questo intervento ha l'obiettivo di illustrare in modo concreto le logiche e le nozioni di base necessarie per poter approcciare questi strumenti, anche quando in azienda non sono presenti figure specializzate in marketing digitale.
Programma:
- Le potenzialità della rete per le PMI
- Cosa è il Direct Mailing e come funziona
- Come strutturare una campagna di Direct Mailing
- Cosa è il Keyword Advertising e come funziona
- Come strutturare una campagna di Keyword Advertising

Sunset Webinar

Social media marketing: redigere un piano editoriale

Docente Sara Salvarani Orario 19:00-20:00

Social media marketing: redigere un piano editoriale
Il piano editoriale è l'asse portante dell'operatività sui social media. Redatto a partire da un'analisi strategica puntuale, va a costruire il mondo attorno al brand e a comunicarlo all'esterno. Come costruirlo in modo efficace?
Programma:
- Cos'è un piano editoriale
- Il mix dei canali social e la loro integrazione nel p.e.
- Quali contenuti diffondere
- Ciclo di vita, frequenza di aggiornamento e di posting nel p.e.
- Le fonti di informazione
- Le regole d'oro del buon piano editoriale
- Esempi pratici

Sessioni della sera

Presentazioni infografiche e mappe concettuali con PowerPoint e XMind

Docente Paola Poggioli Orario 19:00-22:00 Sede Parma

Due strumenti impareggiabili per organizzare le proprie idee, scoprire soluzioni elaborando il pensiero in modo associativo e non lineare, ed esporre poi le informazioni ottenute, esponendole in forma chiara, semplice e compatta, mediante slideshow o presentazioni arricchite di diagrammi e animazioni
Programma:
- Infografica: individuare, scegliere, raggruppare e rappresentare le informazioni
- Coniugare l'arte grafica con il mondo dell'Information Technology: come usare Power Point e XMind
- La creazione di una mappa mentale/concettuale con XMind: dai dati 'dispersi' ad un'aggregazione ordinata di concetti non lineari
- Essere efficaci: usare le animazioni e le temporizzazioni di Power Point in una presentazione infografica

Venerdì 21 novembre 2014  Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Viaggio nel “mondo” del Supply Chain Management attraverso la Programmazione e Gestione della Produzione

Docente Luigi Gaibani Orario 9:00-13:00 Sede Parma

Viaggio nel mondo della Supply Chain Management attraverso la Programmazione e Gestione della Produzione, la Gestione delle Scorte, ed una corretta integrazione dei Sistemi Informativi.
Programma:
- Le strategie industriali
- Classificazione dei modelli produttivi
- La produzione in un Sistema Industriale
- La Gestione delle Scorte

Immagini, infografiche e video: la comunicazione visiva per vendere

Docente Silvia Ghiretti Orario 9:00-13:00 Sede Parma

Le immagini sono lo strumento di persuasione più forte che possiamo rivolgere al nostro target.
Permettono di ottenere il massimo effetto comunicativo nel più breve tempo possibile, ma solo se strutturate al meglio per lo scopo da ottenere.
Analizzeremo il funzionamento intrinseco della comunicazione visiva a scopi commerciali, e lavoreremo su una serie di esempi pratici per valutarne il potere di richiamo, il livello di comprensibilità e la facilità di memorizzazione.
Programma:
- Principi universali di design visivo
- Il meccanismo del punto focale e il paragone visivo
- Infografiche: come ottenere l'immediatezza visiva
- Video: esempi vincenti e perdenti

Social Media Marketing: dal brand management alla web reputation

Docente Andrea Alfieri Orario 9:00-11:00 Sede Modena

Facebook, Twitter, LinkedIn ed altri non sono solo opportunità professionali nuove per individui, ma soprattutto nuovi strumenti professionali da affiancare e integrare ambiti aziendali.
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media, per singoli ed aziende cercando di fare emergere rischi ed opportunità, ma soprattutto le loro nuove aree di applicazione.
Programma:
- Cenni su Branding, linee guida sui social per un efficace gestione della Multicanalità
- Content Marketing, utilizzo professionale di contenuti partecipativi e coinvolgenti
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio
- Reputation management
- Social Customer Care
- Il piano di Social Media marketing: obiettivi, strategie, strumenti e budget

Social Media Marketing: Web marketing e internalizzazione

Docente Susana Alonso Orario 11:00-12:00 Sede Modena

In questo corso daremo alcuni rudimenti di Internazionalizzazione off-line, ma poi ci concentreremo sui diversi canali social che permettono alle PMI di comunicare in maniera global (Internazionalizzaione on-line).
Programma:
- Principali concetti dell'Internazionalizzazione
- Quali lingue usare e come
- I canali social più adatti a una strategia internazionale
- Casi italiani da cui imparare

Social Media Marketing: 4 casi dall'idea alla realizzazione

Docente Chiara Zantelli Orario 12:00-13:00 Sede Modena

Nel corso verranno mostrati alcuni casi di realizzazione concreta di project work su attività di comunicazione social.
Programma:
- Come strutturare un brief di progetto
- La scelta del team di lavoro
- Presentazione del progetto
- Realizzazione

Lunch Webinar

Soft Skills in azienda: le competenze trasversali come fattore competitivo

Docente Paola Ziliani Orario 13:00-14:00

Le "Soft Skills" sono le competenze trasversali relative all'area relazionale, cognitiva ed emotiva del lavoratore.
Investire nello sviluppo di queste abilità trasversali, significa investire nel benessere delle risorse umane, incrementarne la motivazione e la percezione di empowerment personale.
Programma:
• Differenza Soft Skills/Hard Skills
• Le principali competenze trasversali indispensabili in azienda
• Come misurare le Soft Skills dei dipendenti
• Pianificazione dello sviluppo delle Soft Skills

Sessioni del pomeriggio

La Performance: introduzione al processo

Docente Piergiorgio Accrocca Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Obiettivo del corso è inquadrare il tema ed iniziare a rispondere alle seguenti domande: perché si misura la performance delle persone in Azienda? A che serve? Quali sono le linee guida per strutturare un sistema di gestione della performance?
La sessione si articola come mix di esposizione di contenuti, discussioni e brevi esercitazioni.
Programma:
• Introduzione
• Cenni di organizzazione aziendale
• Obiettivi, strategia e performance
• Il processo di gestione della performance: strumenti e logiche operative
• La gestione della fase di valutazione

Il visual nel web 2.0: strumenti e consigli per come comunicare in modo efficace attraverso immagini e grafiche nel mondo dei social media

Docente Valeria Moschet Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Programma del corso:
- Principi di visual marketing
- Immagini per il web/ siti stock
- I social visual: Pinterest/ Tumblr/ Instagram
- Tool per postpoduzione immagini e creazioni grafiche ( Pic Monkey/ Canva)

Social Media Marketing: pensare e redigere un piano editoriale efficace

Docente Sara Salvarani Orario 14:00-16:00 Sede Modena

Social media marketing: redigere un piano editoriale
Il piano editoriale è l'asse portante dell'operatività sui social media. Redatto a partire da un'analisi strategica puntuale, va a costruire il mondo attorno al brand e a comunicarlo all'esterno.
Come costruirlo in modo efficace?
Programma:
- Cos'è un piano editoriale
- Il mix dei canali social e la loro integrazione nel p.e.
- Quali contenuti diffondere
- Ciclo di vita, frequenza di aggiornamento e di posting nel p.e.
- Le fonti di informazione
- Le regole d'oro del buon piano editoriale
- Esempi pratici

Social Media Marketing: Ufficio Stampa 2.0

Docente Alberto Grossi Orario 16:00-18:00 Sede Modena

Conoscevamo il lavoro dell'ufficio stampa all'epoca di tv, radio e giornali.
Da circa un decennio, con la diffusione dei canali digitali e soprattutto dei social network e del web 2.0 la prospettiva dell'ufficio stampa è cambiata con la medesima velocità.
Online si susseguono notizie, tweet, commenti, fotonotizie, con un impatto immediato sui fatti, analisi e reputazione sul web.
Questa trasformazione, su scala globale, ha modificato il ruolo dell'ufficio stampa, chiamato a presidiare costantemente i canali social, ad interagire con essi, a dialogare con i blogger e a monitorare la reputazione dell'azienda o organizzazione per cui l'ufficio lavora.
Oggi un'azienda o una multinazionale può entrare in crisi se sotto attacco sui social network: anche in questo caso l'ufficio stampa versione 2.0 può e deve giocare un ruolo determinante.
Programma:
- ufficio stampa tradizionale: funzioni e strumenti
- social network e web 2.0: cosa è cambiato per gli uffici stampa
- ufficio stampa 2.0, i nuovi strumenti: comunicati on line, video, press kit, interviste
- come integrare ufficio stampa tradizionale e 2.0

COMUNICA-MENTE - Odioso studiarle, facile usarle. Le figure retoriche aiutano chi comunica in pubblico

Docente Maurizio Froldi Orario 14:00-16:00 Sede Mantova

Il corso smentirà una convinzione che ci viene dall'esperienza scolastica, vale a dire il ricordo di noiose lezioni sulle figure retoriche, concetti apparentemente astrusi, spesso dotate di nomi arzigogolati e di difficile memorizzazione.
L'intervento, al contrario, ci dimostrerà che a nomi complicati corrispondono meccanismi che spesso usiamo senza rendercene conto e che hanno un'efficacia che va assolutamente sfruttata nel Parlare in Pubblico.
Programma:
• Parlare in Pubblico: come e perché
• Esercitazioni pratiche
• Proiezione di filmati esemplificativi
• Le figure retoriche che rafforzano la comunicazione
• Consigli generali sul Parlare in pubblico

COMUNICA-MENTE - CIAK si gira! Comunicare meglio con l'uso del cinema

Docente Maurizio Froldi Orario 16:00-18:00 Sede Mantova

Il corso presenterà casi di facile comprensione e di spiccata originalità, grazie all'uso di spezzoni tratti da celebri film.
Ciascun partecipante uscirà dal corso non solo con le regole generali della Comunicazione Interpersonale, ma anche con una sorta di Decalogo personale, riservato a sé stesso.
Programma:
• Visione di filmati
• Cenni sulla Comunicazione
• Il Decalogo Generale della Comunicazione
• Il Decalogo personale della Comunicazione, per avere 10 obiettivi personali di miglioramento della propria capacità di Comunicare

Sunset Webinar

Raccontare per competere: lo storytelling aziendale

Docente Marcello Cavalli Orario 19:00-20:00

La lezione si propone di fornire gli strumenti per la creazione di un racconto, in particolare di un racconto aziendale, capace di sviluppare un sentimento positivo nei confronti degli interlocutori.
Il racconto verrà usato come mezzo per interessare, avvicinare, affascinare e rendere partecipi dei plus dell'azienda, della sua storia, del suo presente e del suo futuro, invitando possibili clienti a far parte della storia dell'azienda stessa.
Programma:
- Gli elementi costitutivi del racconto, la struttura in atti e i protagonisti del racconto
- "Gli strumenti del mestiere" per creare e sviluppare una storia
- Web e racconto, come utilizzare le varie forme espressive possibili sui social media

Sessioni della sera

Mondo Google: Gmail, Drive, Hangout e Calendar

Docente Giuseppe Vetti Orario 19:00-22:00 Sede Parma

Un browser veloce, gratuito e personalizzabile, una mail semplice, intuitiva e professionale per tutti i tuoi dispositivi.
Programma:
- Google Chrome: uso dei profili, degli strumenti, delle App dedicate e delle estensioni.
- Gmail: attività, calendari, convocazione di incontri e riunioni, importazione di contatti, gestione di altre caselle, Hangout (messaggistica audio/video)
- Google Drive: visualizzazione, condivisione, download e collaborazione in tutta sicurezza senza allegati e mail

Infografiche e mappe concettuali con PowerPoint e XMind

Docente Paola Poggioli Orario 19:00-22:00 Sede Modena

Due strumenti impareggiabili per organizzare le proprie idee, scoprire soluzioni elaborando il pensiero in modo associativo e non lineare, ed esporre poi le informazioni ottenute, esponendole in forma chiara, semplice e compatta, mediante slideshow o presentazioni arricchite di diagrammi e animazioni.
Programma:
- Infografica: individuare, scegliere, raggruppare e rappresentare le informazioni
- Coniugare l'arte grafica con il mondo dell'Information Technology: come usare Power Point e XMind
- La creazione di una mappa mentale/concettuale con XMind: dai dati 'dispersi' ad un'aggregazione ordinata di concetti non lineari.
- Essere efficaci: usare le animazioni e le temporizzazioni di Power Point in una presentazione infografica

Night Webinar

Sviluppo di App Windows Universal

Docente Alessandro Scardova Orario 21:00-22:00

I sistemi operativi mobili Windows 8.1 e Windows Phone 8.1 consentono di sviluppare app sfruttando un runtime comune: WinRT.
Con WinRT è possibile sviluppare app per entrambe le piattaforme attraverso XAML e il linguaggio C#.
In questo webinar vederemo come muovere i primi passi e realizzare la vostra prima App Windows Universal.

Sabato 22 novembre 2014   Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Windows 8: aggiornamento, funzionalità e corrispondenza Win7/XP

Docente Paola Poggioli Orario 9:00-11:00 Sede Parma

Una panoramica esaustiva di tutte le novità del nuovo sistema operativo Microsoft, così diverso dai precedenti Windows XP e 7.
Per essere veloci e operativi in breve tempo, e usare al meglio le funzionalità messe a disposizione dal nuovo sistema Microsoft in modo semplice ed immediato.
Programma:
- Panoramica del sistema: cosa posso fare, come e dove
- Differenze da Win7/XP: cos'è cambiato, come e dove
- L'account Microsoft: cos'è e come si usa
- La protezione del pc
- Cloud: l'archiviazione online di file e cartelle
- App e Windows Store: cercare e installare nuove applicazioni

Elaborazione e personalizzazione di 4 modelli Word e Excel

Docente Giuseppe Vetti Orario 11:00-13:00 Sede Parma

Resilienza: sii come giunco che non si spezza.
Mi trasformo dunque sono.

Docente Sara Tagliavini Orario 9:00-11:00 Sede Modena

Approfondimento del tema della resilienza con workshop breve esperienziale (esercizi iniziali di Mindfullness e di autoconsapevolezza sulla propria capacità di resilienza

“Vincere insieme”: competenze e strumenti per la gestione efficace dei collaboratori

Docente Rossana Cardellicchio Orario 11:00-13:00 Sede Modena

Molto spesso nelle aziende la guida delle persone viene affidata a chi è più "bravo" a fare un determinato lavoro e così il migliore venditore diventa responsabile vendite, il migliore impiegato responsabile dell'ufficio e così via senza che venga fornita loro un'adeguata preparazione per farlo con competenza e consapevolezza del ruolo.
Gestire le persone e ottenere da loro il massimo è uno dei compiti più difficili, lasciarlo al buon senso e alle qualità innate dei singoli un alto rischio.
Chi viene investito di tale responsabilità entra in relazione con i propri aspetti di personalità che spesso portano a commettere errori che compromettono le relazioni, fanno perdere la fiducia, spengono l'entusiasmo dei collaboratori e scoraggiano chi li guida.
Questo corso si propone di fornire gli strumenti di comunicazione base per relazionarsi con i collaboratori con competenza e consapevolezza.

English for Business: scrivere email e lettere commerciali

Docente Silvia Ghiretti Orario 9:00-13:00 Sede Mantova

Una email professionale in inglese deve essere... seriamente professionale.
Come fare? Ogni occasione (che sia riunione, telefonata, presentazione, negoziazione, ecc.) ha termini e frasi suoi propri e, se ci limitiamo a tradurre dall'italiano, l'effetto ""maccheronico"" è garantito.
Entreremo nel vivo delle espressioni specifiche del Business English, affronteremo in modo sintetico le casistiche più comuni trattate nella corrispondenza di lavoro, e le metteremo subito in pratica, correggendo al contempo gli errori più comuni.
Programma:
- come rivolgersi al destinatario evitando incidenti diplomatici
- esprimere il motivo per cui si scrive e far riferimento a contatti precedenti
- avanzare richieste e chiedere informazioni
- offrire e chiedere assistenza
- comunicare buone e cattive notizie
- porgere scuse e fare reclami
- ordini e pagamenti
- saluti

Lunch Webinar

Potenzialità e potere.
Mini guida per una vita più felice

Docente Annarita Bergianti Orario 12:00-13:30

Tutti vorremmo essere feliciti e tutti cerchiamo la nostra realizzazione.
Ma su cosa si basa la felicità? Quali sono i fattori che possono aiutarci ad esprimere il nostro vero potere realizzativo? In questo webinar parleremo delle nostre potenzialità e di come, attraverso i modelli di psicologia positiva, possiamo utilizzarle per realizzarci e vivere più felici, esprimendo pienamente il nostro vero potere.
Programma:
- Iniziare a conoscere e allenare le proprie potenzialità
- I vari modelli di felicità
- Riconoscere il proprio modo di amare e farsi amare
- Comprendere le dinamiche di realizzazione del Sè

Sessioni del pomeriggio

Presentazioni infografiche e mappe concettuali con PowerPoint e Xmind

Docente Giuseppe Vetti Orario 14:30-16:30 Sede Parma

Cosa sono e a cosa servono le mappe mentali; in cosa si distinguono le mappe concettuali? Le mappe, i flussi, le smart art: tutti gli strumenti per risolvere graficamente le complessità, presentare con chiarezza e sintesi organigrammi, schemi di lavoro, strutture, gerarchie, appunti visuali.
Infografiche a portata di clic.

Riconoscere comportamenti “limite” nella gestione delle risorse umane

Docente Enrico Rossi Orario 14:00-16:00 Sede Modena

La salute dell'azienda ed il benessere del personale hanno influenze reciproche.
Per i motivi più disparati i sistemi si complicano e le persone vengono sottoposte a tensione, il corso mira ad dare strumenti per anticipare e nel caso gestire i momenti di crisi.
Programma:
- Identificare i segnali del disagio.
- Guardare Vs vedere.
- Cosa determina lo stress nel lavoratore
- Azioni possibili

"Autorevoli si diventa": Sviluppare assertività per motivare i collaboratori

Docente Rossana Cardellicchio Orario 16:00-18:00 Sede Modena

Lunedì 24 novembre 2014  Re-play corsi online

Morning Webinar

Tesoreria aziendale, rating, centrale rischi e ottimizzazione degli affidamenti

Docente Diego Ghezzi Orario 9:00-10:00

Il corso prevede l'analisi dei flussi di cassa di un'azienda reale sviluppata tramite il foglio elettronico.
Dalle forme tecniche di finanziamento ed investimento alla valutazione degli impatti che essi hanno sulla comunicazione finanziaria aziendale e quindi sui dati andamentali considerati dalla banca per la valutazione del Rating.

Sessioni del mattino

Sicurezza sui luoghi di lavoro: guida rapida per sapere cosa quando e cosa fare.

Docente Leonardo Canetti Orario 9:00-11:00 Sede Parma

Il corso ha lo scopo di dare ai Datori di Lavoro e a tutte le figure della sicurezza in azienda un quadro di dettaglio sugli adempimenti e gli strumenti per comprendere in quali direzione muoversi al fine della prevenzione, facendo una panoramica sugli strumenti e le modalità di semplificazione degli adempimenti stessi quali modelli, finanziamenti e contributi.
Programma:
- Sistema legislativo in materia di Prevenzione e Sicurezza nei luoghi di lavoro,
- I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo D.lgs. 81/08: compiti, obblighi e responsabilità
- Gestione e organizzazione degli adempimenti tecnici, strumentali e formativi
- Il sistema istituzione della prevenzione e gli organismi di vigilanza
- Strumenti e modelli di organizzazione

Investire in sicurezza come fonte di risparmio implementando i modelli organizzativi SGSL- MOG

Docente Marilena Failla Orario 11:00-13:00 Sede Parma

Parlare di Modelli Organizzativi di Gestione della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro equivale a fare cultura e prevenzione in azienda.
Con gli strumenti e i metodi di organizzazione e monitoraggio della sicurezza, si mira a fare prevenzione e protezione in maniera efficiente per salvaguardare la crescita economica, fornendo assistenza e consulenza costante e qualificata nei vari settori produttivi per rispondere efficacemente e tempestivamente ai bisogni delle aziende rispetto a quelle che sono le norme sulla sicurezza, renderle competitive e a contenere i costi della sicurezza.
Obiettivo del seminario è:
- Definire i rischi e gli adempimenti legati alla sicurezza in azienda
- Condividere le opportunità, in termini di adempimento strutturato dell'obbligo normativo, che si posso definire in termini di prevenzione
- Analizzare e migliorare gli aspetti tecnici dei processi aziendali legati alla sicurezza
- Proteggere maggiormente i lavoratori, tutelare gli imprenditori dalle eventuali responsabilità oggettive determinate dalla Legge 231 e al contempo avere un risparmio significativo dei costi aziendali

Lunch Webinar

Creare nuovi modelli di business: il Business Model Canvas

Docente Paolo Vallicelli Orario 13:00-14:00

Creare modelli di Business" è l'innovativo testo di Alexander Osterwalder che sta supportando organizzazioni in tutto il mondo.
ll "Business Model Canvas" costituito da 9 "elementi" consente di condividere concetti complessi in maniera semplice creando un linguaggio comprensibile a tutti.
E' uno strumento dinamico attraverso il quale è possibile ideare nuovi business o migliorare un'idea già esistente. E' inoltre un "catalizzatore" del lavoro di gruppo favorendo, attraverso la logica del "visual thinking", la creativià di un team di lavoro.
Gli argomenti del webinar:
• Cosa sono i modelli di Business?
• Il Business model Canvas
• I 9 blocchi del modello
• Innovare un modello esistente
• Business model e strategia "Oceano Blu"

Sessioni del pomeriggio

Decreto 231/01 e Responsabilità degli Enti

Docente Claudio De Laurentiis Orario 14:00-17:00 Sede Parma

Introduzione alla normativa sulla responsabilità degli enti, con attenzione all'inquadramento dei punti chiave della norma, anche con ausilio di casi di studio.
Riflessioni sulle modalità e metodologie di approccio all'adeguamento da parte delle diverse aziende evidenziando le alternative e i fattori di successo.
Programma:
• Decreto Legislativo 231 del 2001
• Esempi e casi di studio
• L'approccio all'adeguamento per le aziende
• I fattori di successo e le opportunità
• Questionario sul D.Lgs.231/01

Identità Digitale: come tutelarla con gli accorgimenti antifrode.

Docente Tanara Roberto Orario 17:00-18:00 Sede Parma

Attraverso il corso guadagneremo consapevolezza della natura e della entità dei rischi, impareremo a riconoscere le principali metodologie e gli strumenti di frode utlizzati online, valuteremo alcune delle tecniche e degli accorgimenti sia tecnici che comportamentali usati per la prevenzione e per il contrasto delle frodi.

COMUNICA-MENTE - Odioso studiarle, facile usarle. Le figure retoriche aiutano chi comunica in pubblico

Docente Maurizio Froldi Orario 14:00-16:00 Sede Parma

Il corso smentirà una convinzione che ci viene dall'esperienza scolastica, vale a dire il ricordo di noiose lezioni sulle figure retoriche, concetti apparentemente astrusi, spesso dotate di nomi arzigogolati e di difficile memorizzazione. L'intervento, al contrario, ci dimostrerà che a nomi complicati corrispondono meccanismi che spesso usiamo senza rendercene conto e che hanno un'efficacia che va assolutamente sfruttata nel Parlare in Pubblico.
Programma:
• Parlare in Pubblico: come e perché
• Esercitazioni pratiche
• Proiezione di filmati esemplificativi
• Le figure retoriche che rafforzano la comunicazione
• Consigli generali sul Parlare in pubblico

CIAK si gira! Comunicare meglio con l'uso del cinema

Docente Maurizio Froldi Orario 16:00-18:00 Sede Parma

Il corso presenterà casi di facile comprensione e di spiccata originalità, grazie all'uso di spezzoni tratti da celebri film.
Ciascun partecipante uscirà dal corso non solo con le regole generali della Comunicazione Interpersonale, ma anche con una sorta di Decalogo personale, riservato a sé stesso.
Programma:
• Visione di filmati
• Cenni sulla Comunicazione
• Il Decalogo Generale della Comunicazione
• Il Decalogo personale della Comunicazione, per avere 10 obiettivi personali di miglioramento della propria capacità di Comunicare

La grafologia nella selezione e valutazione del personale

Docente Claudia Oliosi Orario 14:00-18:00 Sede Modena

La lezione verterà sull'analisi di scritture, grazie alla quale sarà possibile, in un lavoro di gruppo, portare alla luce quelle che sono le prerogative caratteriali del candidato, valutando principalmente i seguenti tre aspetti:
- qualità cognitive (vengono valutati il tipo di intelligenza e la capacità di apprendimento)
- motivazione e realizzazione personale, aspetti energetici ed emotivi (si valutano la propensione alla leadership, il livello di autonomia, l' organizzazione, la motivazione alla crescita, la resistenza allo stress,lo spirito d'iniziativa ecc.)
- area della relazione (vengono valutate le capacità del candidato di relazionarsi con colleghi/superiori, di lavorare in team, le capacità comunicative e di adattamento)

La Performance: introduzione al processo, agli strumenti ed ai metodi per “misurare le persone"

Docente Piergiorgio Accrocca Orario 14:00-18:00 Sede Milano

Obiettivo del corso è inquadrare il tema ed iniziare a rispondere alle seguenti domande: perché si misura la performance delle persone in Azienda? A che serve? Quali sono le linee guida per strutturare un sistema di gestione della performance?
La sessione si articola come mix di esposizione di contenuti, discussioni e brevi esercitazioni.
Programma:
• Introduzione
• Cenni di organizzazione aziendale
• Obiettivi, strategia e performance
• Il processo di gestione della performance: strumenti e logiche operative
• La gestione della fase di valutazione

La valutazione delle prestazione. Perchè e come implementarlo

Docente Alfonsina Ciarico Orario 14:00-18:00 Sede Mantova

Confrontarsi sulle motivazioni che spingono le aziende ad implementare la valutazione delle prestazioni come strumento per creare la cultura e accrescere l'efficacia delle risore umane all'interno dell'organizzazione.
Sarà anche l'occasione per capire come progettare il sistema creandolo "a misura" , quali strumenti utilizzare, come formare i valutatori, come collegare la valutazione delle prestazioni al sistema premiante. Il corso ha come suo primo obiettivo quello di aiutare le aziende a capire perché implementare il processo e successivamente quello di fornire strumenti utili per poter introdurre il sistema all'interno della propria organizzazione.
Programma:
- Perché valutare le prestazioni
- Cosa si valuta
- Attori coinvolti: Chi valuta e chi è valutato
- Progettazione del sistema: verifica della situazione/cultura aziendale, definizione degli obiettivi, definizione degli strumenti, comunicazione del sistema - Come si conduce un colloquio di valutazione e formazione dei valutatori
- collegare la valutazione al sistema premiante

Sunset Webinar

Social Media Marketing per la valorizzazione della cultura e del territorio

Docente Alberto Grossi Orario 19:00-20:00

Social Media e marketing territoriale, ovvero la santa alleanza.
I social media si rivelano sempre più essere dei canali strategici di promozione del turismo, in particolar modo del turismo culturale, del turismo verde e sostenibile, del turismo enogastronomico e di quello religioso.
Enti locali, consorzi, aziende di promozione turistica utilizzano i canali social, ma con quali idee? Con quali strategie?
Nel corso del webinar parleremo di:
- Nuovi incentivi alla promozione turistica su web
- Principali casi di studio
- Costruire una strategia: come e perché

Sessioni della sera

Elaborazione e personalizzazione di 6 modelli complessi di Word e Excel

Docente Luca Miccoli Orario 19:00-22:00 Sede Parma

Mondo Google: Gmail, Drive, Hangout e Calendar

Docente Giuseppe Vetti Orario 19:00-22:00 Sede Modena

Un browser veloce, gratuito e personalizzabile, una mail semplice, intuitiva e professionale per tutti i tuoi dispositivi.
Programma:
- Google Chrome: uso dei profili, degli strumenti, delle App dedicate e delle estensioni.
- Gmail: attività, calendari, convocazione di incontri e riunioni, importazione di contatti, gestione di altre caselle, Hangout (messaggistica audio/video)
- Google Drive: visualizzazione, condivisione, download e collaborazione in tutta sicurezza senza allegati e mail

Night Webinar

Introduzione ai Microsoft Mobile service con .NET

Docente Marco Minerva Orario 21:00-22:00

Gli Azure Mobile Services permettono di creare con estrema facilità un backend sicuro e scalabile per applicazioni Web, Windows Store, Windows Phone, ma anche Android e iOS.
Nel corso di questo webinar mostreremo gli strumenti che abbiamo a disposizione per creare questo tipo di servizi e quali sono le loro caratteristiche più interessanti: il supporto per l'accesso ai dati, l'autenticazione e le notifiche push.

Martedì 25 novembre 2014  Re-play corsi online

Morning Webinar

Il Mentoring in azienda.
Italian Style English method

Docente Enrico Rossi Orario 9:00-10:00

Le aziende italiane possiedono un elevato know-how fatto prima di tutto di un saper essere.
Risulta essenziale che questo capitale umano non vada perso ma tramandato.
Il Mentoring è un tipo di relazione formale, che non nasce casualmente ma si sviluppa con uno scopo di crescita e miglioramento personale, offre risultati di rilievo e bassi costi d'intervento.
Oggi ha diversi modelli formalizzati di ed un'ampia ricerca che ne sostiene l'efficacia.
Programma:
- Definizione di mentoring
- Le evidenze scientifiche
- I principali modelli teorici, le differenze e le potenzialità
- L'applicabilità italiana ed i possibili correttivi.

Sessioni del mattino

E-Day: efficientamento energetico, risparmio e riduzione dei corsi

Docente Michele Ceddia Orario 9:00-11:00 Sede Parma

English for Business: tenere presentazioni e conferenze

Docente Silvia Ghiretti Orario 9:00-13:00 Sede Modena

Un concentrato di inglese professionale per parlare efficacemente in pubblico: vedremo come strutturare la presentazione, utilizzeremo le espressioni più comuni per ciascuna sezione della presentazione, ed infine correggeremo gli errori più comuni tramite esercizi e simulazioni di gruppo.
Programma:
- pianificare la presentazione (introduzione,sezione principale,chiusura)
- termini ed frasi per ogni occasione
- tempi verbali: quali usare e quando utilizzarli
- gestire le domande e le critiche positivamente
- stile personale e impersonale

Social Media Marketing: dal brand management alla web reputation

Docente Andrea Alfieri Orario 9:00-13:00 Sede Milano

Facebook, Twitter, LinkedIn ed altri non sono solo opportunità professionali nuove per individui, ma soprattutto nuovi strumenti professionali da affiancare e integrare ambiti aziendali.
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media, per singoli ed aziende cercando di fare emergere rischi ed opportunità, ma soprattutto le loro nuove aree di applicazione.
Programma:
- Cenni su Branding, linee guida sui social per un efficace gestione della Multicanalità
- Content Marketing, utilizzo professionale di contenuti partecipativi e coinvolgenti
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio
- Reputation management
- Social Customer Care
- Il piano di Social Media marketing: obiettivi, strategie, strumenti e budget

E-recruitment: l'utilizzo di internet e dei Social media nella selezione del personale

Docente Valeria Mazzoni Orario 9:00-13:00 SedeMantova

E-recruitment è il processo di selezione di candidati, finalizzato all'assunzione, attuato attraverso servizi online, in particolare Internet.
L'ingresso delle ICT nel lavoro, infatti, ha condizionato le imprese, che a seguito di processi di globalizzazione si sono trovate a dover affrontare un mercato instabile e difficile da controllare.
Alla luce di tali innovazioni, si assiste a numerosi cambiamenti nei modelli gestionali e organizzativi adottati dalle aziende.
Esse hanno trasferito molti dei loro processi di selezione online per incrementare la velocità con cui i candidati possono essere trovati.
In termini di Human Resources Management, Internet ha radicalmente cambiato la funzione del reclutamento dal punto di vista organizzativo e di chi ricerca un impiego.
I metodi convenzionali per il processo di reclutamento sono riconosciuti per essere "consumatori di tempo", con alti costi e una ricerca limitata dal punto di vista geografico.
In questo corso si parlerà, in particolare, dell'utilizzo di LinkedIn e Monster.

Lunch Webinar

Introduzione a Google Analytics: conoscere e capire le metriche

Docente Margherita Caramatti Orario 13:00-14:00

Google Analytics è lo strumento più utilizzato per analizzare il traffico sul web.
Punto di partenza fondamentale per qualsiasi strategia di marketing, Analytics non si limita a fornire dati numerici ma evidenzia i comportamenti degli utenti su un sito web.
In questo corso analizziamo le funzioni principali di Analytics e proponiamo un breve accenno a quelle più avanzate.
Infine, scopriamo come utilizzare le statistiche per migliorare il nostro business.

Sessioni del pomeriggio

E-Day: da sfida ambientale a nuovo modello strategico

Docente Rolando Cervi Orario 14:00-16:00 Sede Parma

In questa fase molte aziende stanno prendendo coscienza dell'importanza di un approccio più "green", ma spesso ne utilizzano solo la parte più accattivante, con obiettivi "cosmetici".
É invece importante conoscere a fondo i presupposti della questione ambientale, per ricavarne spunti utili all'elaborazione di nuove strategie.
Il corso è destinato a coloro che, interessati alle questioni ambientali, intendano rendere più sostenibile tutta la struttura aziendale introducendo una "ecologia organizzativa"

E-Day: la sensoristica e l'innovazione come chiave per l'efficienza e il risparmio

Docente Simone Gardella Orario 16:00-18:00 Sede Parma

Progettare e realizzare soluzioni in ambiti complessi come il controllo ed ottimizzazione energetica di processi produttivi tramite sensori.
Lo scopo della misurazione e monitoraggio è quello di fornire una serie di strumenti utili per orientare e dare sistematicità ai modi stessi di fare valutazione sui cicli produttivi, in un ottica di miglioramento continuo teso all'efficienza del processo.
Programma:
- Sensoristica
- Importanza rilevazione
- Trasformazione in economics.
- Monitoraggio

COMUNICA-MENTE - Odioso studiarle, facile usarle. Le figure retoriche aiutano chi comunica in pubblico

Docente Maurizio Froldi Orario 14:00-16:00 Sede Modena

Il corso smentirà una convinzione che ci viene dall'esperienza scolastica, vale a dire il ricordo di noiose lezioni sulle figure retoriche, concetti apparentemente astrusi, spesso dotate di nomi arzigogolati e di difficile memorizzazione.
L'intervento, al contrario, ci dimostrerà che a nomi complicati corrispondono meccanismi che spesso usiamo senza rendercene conto e che hanno un'efficacia che va assolutamente sfruttata nel Parlare in Pubblico.
Programma:
• Parlare in Pubblico: come e perché
• Esercitazioni pratiche
• Proiezione di filmati esemplificativi
• Le figure retoriche che rafforzano la comunicazione
• Consigli generali sul Parlare in pubblico

COMUNICA-MENTE - CIAK si gira! Comunicare meglio con l'uso del cinema

Docente Maurizio Froldi Orario 16:00-18:00 Sede Modena

Il corso presenterà casi di facile comprensione e di spiccata originalità, grazie all'uso di spezzoni tratti da celebri film.
Ciascun partecipante uscirà dal corso non solo con le regole generali della Comunicazione Interpersonale, ma anche con una sorta di Decalogo personale, riservato a sé stesso.
Programma:
• Visione di filmati
• Cenni sulla Comunicazione
• Il Decalogo Generale della Comunicazione
• Il Decalogo personale della Comunicazione, per avere 10 obiettivi personali di miglioramento della propria capacità di Comunicare

Da Manager a Coach: la metodologia del Coaching per la gestione del team di lavoro

Docente Paolo Vallicelli Orario 14:00-18:00 Sede Milano

Le organizzazioni di oggi, per effetto dei cambiamenti in atto, sono costrette a rivedere le loro logiche di "allenamento" delle risorse umane.
La metodologia del Coaching diventa quindi uno strumento di supporto per il manager che vuole migliorare apprendimento, innovazione e capacità di gestione del cambiamento del proprio gruppo in persone.
Come la metodologia del Coaching può essere integrata nell'agire quotidiano di un manager? Come il Coaching può integrare la formazione tradizionale? Quali sono, infine, le caratteristiche di un efficace colloquio di Coaching?
Gli argomenti del seminario:
• La metodologia del Coaching umanistico: cenni storici ed evoluzione del modello
• Dalla formazione tradizionale al Coaching
• Il Manager-Coach
• Il colloquio di Coaching
• Progettazione di un intervento di Coaching
• Esercitazioni pratiche di applicazione del modello

Sunset Webinar

Social media visual: YouTube e video editing

Docente Mario Robusti Orario 19:00-20:00

Youtube e Video editing, piccoli trucchi per aspiranti Tarantino
Un'ora molto sintetica per capire come approcciare un social media davvero ostico e faticoso come Youtube, in grado però di fornire grandi soddisfazioni.
Semplici regole da rispettare per interfacciarsi con il social di Google e capire dove indirizzare il proprio estro creativo.
Sconsigliato per aspiranti Sergio Leone, ma se avete in mente un blog, non potete perdervi neppure un minuto
Programma:
- Basi della ripresa
- Impostazioni di Youtube
- Youtuber si, Youtuber no?
- Copyright
- Best Practice

Sessioni della sera

“Become Yourself”: lo strumento più importante per una qualsiasi strategia social sei tu

Docente Fabrizio Dal Borgo Orario 19:00-22:00 Sede Modena

Modulo propedeutico ad una pratica di buona socializzazione utilizzando i media del web 2.0.
Dal Time Management alla Mindfulness passando a volo di rondine tra approcci umanistici e bioenergetici, dal web-marketing ai principi Zen di Suzuki Roshi.
Programma:
- To feel yourself
- What is the most important thing?
- To be yourself
- Letters to yourself
- Take away questions.

Night Webinar

Sviluppo di App Cross-Platform con Xamarin e C#

Docente Dan Ardelean Orario 21:00-22:00

Il problema #1 degli sviluppatori mobile di oggi è la diversità dei sistemi operativi (iOS, Android, Windows Phone), dei tools di sviluppo (Visual Studio, Eclipse, XCode) e dei linguaggi di programmazione (C#, Java, Objective C, Swift, Visual Basic).
La soluzione Xamarin ci permette di scrivere applicazioni native per tutte le piattaforme usando C# e Xamarin Studio e/o Visual Studio.
Questa sessione è una introduzione alla piattaforma Xamarin e vedremmo quanto e facile usare le conoscenze di C# e XAML per scrivere codice una volta e farlo girare su tutti dispositivi mobile.

Mercoledì 26 novembre 2014  Re-play corsi online

Morning Webinar

LinkedIn: dieci mosse per avere un profilo efficace

Docente Chiara Zantelli Orario 9:00-10:00

LinkedIn è il social network professionale per eccellenza.
Avere un profilo ben strutturato può risultare molto utile non solo a chi è alla ricerca di un'occupazione, ma anche a professionisti e aziende che stanno cercando nuove opportunità di business.
Programma:
- Gli elementi fondamentali del profilo
- Come funziona il collegamento
- Alcuni consigli per la gestione nel tempo del profilo

Sessioni del mattino

English for Business: la telefonata e la conference call in lingua inglese

Docente Silvia Ghiretti Orario 9:00-13:00 Sede Parma

Un concentrato di inglese professionale per parlare efficacemente in pubblico: vedremo come strutturare la presentazione, utilizzeremo le espressioni più comuni per ciascuna sezione della presentazione, ed infine correggeremo gli errori più comuni tramite esercizi e simulazioni di gruppo.
Programma:
- pianificare la presentazione (introduzione, sezione principale, chiusura)
- termini ed frasi per ogni occasione
- tempi verbali: quali usare e quando utilizzarli
- gestire le domande e le critiche positivamente
- stile personale e impersonale

Work Day - Cosa voglio fare da grande? Istruzioni per l'orientamento al lavoro

Docente Paola Ziliani Orario 9:00-11:00 Sede Parma

Orientare non è solo un processo formativo ma può diventare un' occasione di crescita, per accompagnare studenti e figli nel delineare un progetto personale che parta dalla capacità di scegliere conoscendo la realtà, ma anche se stessi.
Programma:
• Orientamento: Cosa significa orientare?
• Educare al Decision Making : i processi decisionali e il loro funzionamento
• Il bilancio delle competenze: valorizzare apprendimenti ed esperienze
• Promuovere l'autoconsapevolezza

Work Day - La ricerca del lavoro: metodologie e strumenti

Docente Valeria Mazzoni Orario 11:00-13:00 Sede Parma

Il corso fornisce gli strumenti fondamentali per facilitare l'inserimento e il re-inserimento delle persone nel mercato del lavoro.
Dopo un accurato bilancio delle competenze è necessario svolgere un'attenta autovalutazione al fine di definire il proprio obiettivo professionale.
Solo da questo momento in poi può avvenire una ricerca del lavoro ideale valorizzando la rete dei rapporti interpersonali e i Social Network.
Parte del corso sarà dedicata alla stesura di un curriculum vitae efficace, all'importanza degli annunci di lavoro su quotidiani/ internet e sulle differenze tra le Società Pubbliche e Private che si occupano di ricerca e selezione del personale.

Generare idee e farle funzionare in 4 passi

Docente Claudio Cerulli Orario 9:00-13:00 Sede Modena

Con questo corso ti impadronirai dei principi del Design Thinking, per definire un nuovo approccio sistematico alla generazione di idee che funzionano.
E lo farai passando attraverso 4 fasi successive:
- Comprensione. Dove imparerai tecniche e metodologie per chiarire e definire qual è il problema da affrontare.
- Esplorazione. Dove, una volta chiarito il punto di partenza, imparerai qual è la direzione da prendere.
- Azione. Dove sperimenterai alcune tecniche per capire se la soluzione funziona.
- Evoluzione. Dove analizzerai cosa serve per mettere in pratica la soluzione trovata.
Questo percorso lo farai a volte da solo spesso in gruppo, pescando a strascico nei mari della comunicazione visiva.

Decreto 231/01 e Responsabilità degli Enti

Docente Claudio De Laurentiis Orario 9:00-13:00 Sede Milano

Introduzione alla normativa sulla responsabilità degli enti, con attenzione all'inquadramento dei punti chiave della norma, anche con ausilio di casi di studio. Riflessioni sulle modalità e metodologie di approccio all'adeguamento da parte delle diverse aziende evidenziando le alternative e i fattori di successo.
Programma:
• Decreto Legislativo 231 del 2001
• Esempi e casi di studio
• L'approccio all'adeguamento per le aziende
• I fattori di successo e le opportunità
• Questionario sul D.Lgs.231/01

Da Manager a Coach: la metodologia del Coaching per la gestione del team di lavoro

Docente Paolo Vallicelli Orario 09:00-13:00 Sede Mantova

Le organizzazioni di oggi, per effetto dei cambiamenti in atto, sono costrette a rivedere le loro logiche di "allenamento" delle risorse umane.
La metodologia del Coaching diventa quindi uno strumento di supporto per il manager che vuole migliorare apprendimento, innovazione e capacità di gestione del cambiamento del proprio gruppo in persone.
Come la metodologia del Coaching può essere integrata nell'agire quotidiano di un manager? Come il Coaching può integrare la formazione tradizionale? Quali sono, infine, le caratteristiche di un efficace colloquio di Coaching?
Gli argomenti del seminario:
• La metodologia del Coaching umanistico: cenni storici ed evoluzione del modello
• Dalla formazione tradizionale al Coaching
• Il Manager-Coach
• Il colloquio di Coaching
• Progettazione di un intervento di Coaching
• Esercitazioni pratiche di applicazione del modello

Lunch Webinar

Le imprese cooperative e la sfida del valore

DocenteAnnarita Bergianti Orario 13:00-14:00

Le imprese cooperative rappresentano un importante quota del mercato italiano, coprono una vastità di attività e servizi coprendo sempre più lo spazio lasciato dalle modifiche del Welfare.
Il sistema di governance cooperativa porta in sé principi di democrazia e partecipazione dal basso configurando un'occasione concreta di esercizio del potere e della responsabilità per i soci.
Lo stesso sistema porta in sé dinamiche contraddittorie cariche sia di potenzialità che di difficoltà e che rappresentano per i cooperatori del terzo millennio la sfida per la costruzione del valore.
Programma:
- La cultura dell'impresa cooperativa e i suoi paradossi
- Il tema della costruzione del valore
- I bisogni della tua impresa cooperativa
- Dinamiche interne e ruolo di governo della leadership

Sessioni del pomeriggio

Redigere un Business Plan efficace in dieci mosse

Docente Diego Ghezzi Orario 14:00-18:00 Sede Modena

Il corso prevede la costruzione di un business plan dal'analisi del mercato per la previsione delle vendite alla pianificaione dei flussi finanziari.
Il corso avverrà sulla base di un caso reale e il business plan finale verrà rilasciato come modello ai partecipanti.

Introduzione alla contabilità ed elementi di ragioneria per non esperti

Docente Ippazia Capilli Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Lo scopo del nostro Corso di contabilità Base è quello di fornire un valido supporto teorico e pratico a coloro che si stanno inserendo o operano in un ambiente lavorativo che richieda la conoscenza di base delle problematiche amministrative che riguardano la tenuta della contabilità di un'impresa.
Gli argomenti sono trattati con un taglio estremamente pratico, attraverso un'esposizione semplice e chiara, ricca di esempi, esercizi svolti e da svolgere, ideale per chi muove i primi passi verso la contabilità.
Il corso si propone di far comprendere in modo elementare, ma secondo una rigorosa logica economica, la metodologia di rilevazione contabile e i contenuti del bilancio d'esercizio ai fini dell'apprezzamento dell'economicità dell'impresa.

Project Management: introduzione alla metodologia

Docente Gianluigi Tresoldi Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Introduzione alla metodologia di Project Management, con presentazione delle caratteristiche dei progetti, delle ragioni di utilizzo del Project Management, della suddivisione in fasi e dei fattori di successo.
Presentazione dei primi passi della fase di definizione con casi di studio ed esercizio dei partecipanti su un proprio progetto.
Programma:
• Introduzione
• Progetti e Project Management
• Project Management di successo
• Fase di Definizione
• Project Charter e WBS

Web user experience: le dieci regole per una comunicazione digitale vincente

Docente Alberto Monteverdi Orario 14:00-18:00 Sede Milano

I media digitali impongono un nuovo vocabolario espressivo, che ridefinisce l'interazione tra parola scritta, immagine e suono.
Dall'elaborazione dei contenuti alla verifica del raggiungimento degli obiettivi comunicativi, un piccolo vademecum per copywriter, grafici, marketing managers e comunicatori in generale, già "digitalizzati" e non.
Programma:
- comunicazione digitale: cosa significa "vincente"?
- i pilastri della cultura digitale
- la creatività guidata dai dati
- le dieci regole

Sunset Webinar

Social media visual: Instagram strategies

Docente Davide Morante Orario 19:00-20:00

Nato nel 2011 Instagram è rapidamente diventato il più popolare social network di photo-sharing e il secondo social network dopo Facebook.
Già molte realtà aziendali lo stanno usando per creare community e diffondere i propri prodotti o servizi.
Programma:
- Instagram: come usarlo
- Applicazioni e tool correlati
- Come impostare una strategia
- Community

Night Webinar

Sviluppo di app cross-platform con Cordova e HTML5

Docente Gabriele Gaggi Orario 21:00-22:00

Lo sviluppatore che volesse approcciare la creazione di App si troverebbe di fronte ad una scelta difficile: quale tecnologia adottate.
Data l'estrema differenziazione presente sul mercato è impensabile, per piccole produzioni, specializzarsi su una singola piattaforma trascurando (indipendentemente dalla scelta fatta) le opportunità offerte dal resto del mercato mobile.
Per questo può essere conveniente utilizzare il framework Apache Cordova, che consente di creare applicazioni native con Html5, CSS3 e Javascript per le differenti piattaforme presenti sul mercato.
In questo Webinar vedremo i concetti fondamentali del framework,Cordova e come utilizzare Multi-Device Hybrid Apps per sviluppare soluzioni cross-Platform con Microsoft Visual Studio 2013."

Giovedì 27 novembre 2014  Re-play corsi online

Morning Webinar

Annotare, pianificare e condividere con OneNote e OneDrive

Docente Giuseppe Vetti Orario 9:00-10:00

One note, il programma della suite Microsoft Office che offre il taccuino più versatile che possiate immaginare: una struttura efficace e logica per appunti, mail, pagine fornite di password per dati personali, con mirror automatico on line. Facile e intuitivo, non potrete più farne a meno.

Sessioni del mattino

Il project management applicato alla progettazione sociale

Docente Annarita Bergianti Orario 09:00-11:00 Sede Parma

Può una cooperativa sociale, fondata su valori che rappresentano fortemente l'architettura del proprio modello di funzionamento, integrare nelle propria cultura alcuni strumenti di Progettazione manageriale? Che cosa comporta? Quali sono le competenze chiave richieste?
Il Project Management si fonda su alcuni principi di base. Possono essere integrati nella cultura dell'impresa sociale? E' già stato fatto? Con quali risultati? A queste domande darà una risposta il corso di formazione, che fornirà informazioni, strumenti e competenze per gestire al meglio i progetti, tenere sotto controllo le attività ed i costi, evitare gli errori più frequenti.
Programma:
• Distinguere i vari modelli di progettazione
• Il modello europeo per la progettazione sociale: il PCM
• Gli step della progettazione: fasi, attività, strumenti
• Applicare I principi del PM nella gestione di progetti sociali complessi
• Il PM come strumento di controllo di gestione e dei monitoraggio dei rischi
• Le competenze del progettista secondo il PM

Intelligenza emotiva nel sociale: competenza cardine nelle relazioni d'aiuto

Docente Paola Ziliani Orario 11:00-13:00 Sede Parma

Quando il contesto professionale è legato alle relazioni di aiuto o alla relazione educativa, il Sapere e il Saper Fare non sono sufficienti per svolgere con efficacia le proprie attività, l'aspetto fondamentale che incide sulla qualità del lavoro è il Saper Essere: l'atteggiamento relazionale ed emotivo con cui il lavoratore mette in campo le proprie conoscenze e capacità.
Programma:
• Non solo Quoziente Intellettivo: le intelligenze multiple
• Emozioni e Intelligenza
• Individuare azioni efficaci di sviluppo dell' intelligenza emotiva
• Competenza sociale

Introduzione al Project Management: introduzione alle metodologie e al Software

Docente Stefano Zoni Orario 9:00-13:00 Sede Parma

Il corso si propone di formare professionisti con forti attitudini al problem solving e alla gestione delle problematiche aziendali.
Al termine i partecipanti conosceranno tecniche di organizzazione e monitoraggio (WBS, PERT, GANTT) per gestire al meglio i progetti aziendali, basandosi sui più aggiornati software liberi attualmente disponibili.
Programma:
- La fase di valutazione della opportunità di destinare risorse ad un progetto: dal chiarimento della meta, alla valorizzazione dei vantaggi attesi, alla definizione dei costi, tempi ed individuazione e valutazione dei rischi.
- La fase di organizzazione delle attività e del loro monitoraggio (WBS, PERT, GANTT, ecc.).
- La fase di gestione del programma di attività.
- La gestione dei rapporti relazionali all'interno del gruppo di progetto e fra il gruppo e tutti i ruoli aziendali indirettamente coinvolti, ad evitare il manifestarsi di atteggiamenti che ostacolino il conseguimento della meta.
- Esercitazioni con Project Libre (programma Open Source molto simile allo standard Microsoft Project).

Sicurezza sui luoghi di lavoro: guida rapida per sapere cosa quando e cosa fare

Docente Leonardo Canetti Orario 9:00-11:00 Sede Modena

Il corso ha lo scopo di dare ai Datori di Lavoro e a tutte le figure della sicurezza in azienda un quadro di dettaglio sugli adempimenti e gli strumenti per comprendere in quali direzione muoversi al fine della prevenzione, facendo una panoramica sugli strumenti e le modalità di semplificazione degli adempimenti stessi quali modelli, finanziamenti e contributi.
Programma:
- Sistema legislativo in materia di Prevenzione e Sicurezza nei luoghi di lavoro,
- I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo D.lgs. 81/08: compiti, obblighi e responsabilità
- Gestione e organizzazione degli adempimenti tecnici, strumentali e formativi
- Il sistema istituzione della prevenzione e gli organismi di vigilanza
- Strumenti e modelli di organizzazione

Investire in sicurezza come fonte di risparmio implementando i modelli organizzativi SGSL- MOG

Docente Marilena Failla Orario 11:00-13:00 Sede Modena

Parlare di Modelli Organizzativi di Gestione della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro equivale a fare cultura e prevenzione in azienda.
gli strumenti e i metodi di organizzazione e monitoraggio della sicurezza, si mira a fare prevenzione e protezione in maniera efficiente per salvaguardare la crescita economica, fornendo assistenza e consulenza costante e qualificata nei vari settori produttivi per rispondere efficacemente e tempestivamente ai bisogni delle aziende rispetto a quelle che sono le norme sulla sicurezza, renderle competitive e a contenere i costi della sicurezza.
Obiettivo del seminario è:
- Definire i rischi e gli adempimenti legati alla sicurezza in azienda
- Condividere le opportunità, in termini di adempimento strutturato dell'obbligo normativo, che si posso definire in termini di prevenzione
- Analizzare e migliorare gli aspetti tecnici dei processi aziendali legati alla sicurezza
- Proteggere maggiormente i lavoratori, tutelare gli imprenditori dalle eventuali responsabilità oggettive determinate dalla Legge 231 e al contempo avere un risparmio significativo dei costi aziendali

Gli dei dentro di noi: dagli archetipi alla resilienza

Docente Anna Perna Orario 9:00-13:00 Sede Mantova

La consapevolezza della propria interiorità permette di ascoltare le proprie voci interne per riconoscere quali dee/dei ci stanno influenzando.
Ascoltandole si trova armonia e felicità.
In caso contrario si "seppelliscono vivi" i propri bisogni e desideri.
Ciò può avvenire attraverso la cooperazione tra i diversi archetipi evitando la conflittualità e creando una "assemblea interiore".
L'integrazione in ognuno di noi dei propri aspetti femminili (ricettività) e maschili (razionalità) porta alla realizzazione personale. Uomo e donna non possono fare a meno l'uno dell'altro ai fini dell'autorealizzazione.
Attraverso il seminario scopriremo quali sono gli archetipi che ci guidano prevalentemente e quali, invece, dovremmo sviluppare per essere persone resilienti e pronte a reagire d'avanti alle difficoltà della vita.

Web e social engagement: come implementare un concorso on line multicanale

Docente Stefano Polastri Orario 9:00-13:00 Sede Milano

Il seminario è rivolto ad aziende che vogliono capire le variabili che bisogna tenere in considerazione nel momento della scelta di realizzazione di un concorso multicanale.
Programma:
- Il concorso come parte di un piano di web marketing aziendale.
- Il concorso inserito in un piano di web marketing
- Le variabili principali del concorso multicanale
- Le caratteristiche del concorso
- la multicanalità degli strumenti
- la multicanalità della diffusione
- aspetti social e web per il concorso

Sessioni del pomeriggio

Modelli per progettare e implementare un sistema permanente di misurazione delle performance delle risorse umane

Docente Ester Aloisio Orario 14:00-16:00 Sede Parma

Per migliorare le performance aziendali sono necessarie idee valide, innovazione ed uno stile di management attento alla forma ed alla sostanza.
Il raggiungimento di questo risultato è strettamente legato all'individuazione di obiettivi precisi e misurabili ed attraverso indicatori oggettivi che consentano di mantenere il controllo dell'organizzazione e misurare efficacia ed efficienza dei collaboratori.
Programma:
• Finalità della valutazione
• Scelta degli indicatori qualitativi/quantitativi
• Definizione delle metriche e delle soglie obiettivo
• Pianificazione

Alla ricerca del tempo perduto: cinque proposte per avere più tempo

Docente Anna Perna Orario 16:00-18:00 Sede Parma

Il tempo è la risorsa più democratica che esista, dal momento che tutti gli uomini hanno la stessa quantità di ore a disposizione durante la giornata.
Eppure,l'esperienza ci insegna che ci sono alcune persone che ne hanno sempre troppo poco, e altre (ma sono la minoranza) che ne hanno a sufficienza per portare a termine tutti i progetti messi in cantiere.
Il segreto sta nell'utilizzare al meglio le ore a nostra disposizione, ed essere consapevoli delle resistenze che ci fanno adottare "comportamenti errati".
Con questo seminario vedremo 5 proposte per gestire al meglio i momenti della vostra vita a partire dal "qui e ora".

Più efficienza e meno costi: pianificazione della produzione

Docente Remo Gandolfi Orario 14:00-18:00 Sede Parma

L'obiettivo è, attraverso una analisi della filiera aziendale, quello di creare un Processo fluido e organizzato, che parta dalle trattative di acquisto fino alla consegna del prodotto finito con l'imperativo di snellire il più possibile il processo stesso in un'ottica di controllo dei costi.
Programma:
- Pianificazione industriale: i criteri
- Programmazione della produzione: i passaggi fondamentali
- Le tipologie di produzione industriale: caratteristiche e aree di intervento
- L'importanza strategica di tutte le funzioni aziendali
- Simulazioni con Gantt

Sicurezza Alimentare e Tracciabilità come elemento di garanzia e qualità

Docente Luigi Gaibani Orario 14:00-17:00 Sede Modena

L'articolo 18 del Regolamento CE n. 178 del 28 gennaio 2002, stabilisce che ogni operatore del settore agroalimentare devono essere in grado di individuare le fonti fornitrici di materie prime e le imprese alle quali hanno fornito i propri prodotti.
Pertanto, ogni operatore debbono disporre di sistemi e di procedure di tracciabilità e di rintracciabilità allo scopo di mettere a disposizione delle Autorità Competenti, le informazioni al riguardo.
Nel corso del seminario verranno affrontati i seguenti argomenti:
- Tracciabilità, Rintracciabilità, Tracciabilità Interna
- Progettare un sistema di Tracciabilità
- Selezione delle informazioni – La gestione del Lotto
- Tracciabilità: le tecnologie applicate (Bar Code, RFID,...)

Identità Digitale, come tutelarla con gli accorgimenti antifrode.

Docente Roberto Tanara Orario 17:00-18:00 Sede Modena

Attraverso il corso guadagneremo consapevolezza della natura e della entità dei rischi, impareremo a riconoscere le principali metodologie e gli strumenti di frode utlizzati online, valuteremo alcune delle tecniche e degli accorgimenti sia tecnici che comportamentali usati per la prevenzione e per il contrasto delle frodi.

Social Media Marekting: pensare e redigere un piano editoriale efficace

Docente Sara Salvarani Orario 14:00-18:00 Sede Milano

Social media marketing: redigere un piano editoriale Il piano editoriale è l'asse portante dell'operatività sui social media.
Redatto a partire da un'analisi strategica puntuale, va a costruire il mondo attorno al brand e a comunicarlo all'esterno.
Come costruirlo in modo efficace?
Programma:
- Cos'è un piano editoriale
- Il mix dei canali social e la loro integrazione nel p.e.
- Quali contenuti diffondere
- Ciclo di vita, frequenza di aggiornamento e di posting nel p.e.
- Le fonti di informazione
- Le regole d'oro del buon piano editoriale
- Esempi pratici

Sunset Webinar

Strumenti di social media marketing per export e internazionalizzazione

Docente Susana Alonso Orario 19:00-20:00

In questo webinar daremo alcuni rudimenti di Internazionalizzazione off-line, ma poi ci concentreremo sui diversi canali social che permettono alle PMI di comunicare in maniera global (Internazionalizzaione on-line).
Programma:
- Principali concetti dell'Internazionalizzazione
- Quali lingue usare e come
- I canali social più adatti a una strategia internazionale
- Casi italiani da cui imparare

Sessioni della sera

Guida alI'utilizzo dei servizi Cloud e introduzione a OneDrive

Docente Andrea Rinaldi Orario 19:00-22:00 Sede Parma

Panoramica sulle tecnologie Cloud ad uso aziendale e ad uso personale.
Il Cloud come strumento aziendale per ottimizzare le risorse interne e quelle economiche. Il Cloud come strumento personale per rimanere, in ogni momento, collegato con le proprie informazioni.
Programma:
- Introduzione al concetto di Cloud
- Vantaggi e svantaggi del cloud
- Strumenti a disposizione del singolo
- Strumenti a disposizione dell'azienda
- Demo di alcuni servizi

Smartphone e Tablet: uso consapevole e guida alle migliori App iOS e Android

Docente Francesco Abbo Orario 19:00-22:00 Sede Modena

L'avvento dei dispositivi mobile introduce nella nostra quotidianità strumenti e tecnologie nuove, stravolgendo le nostre abitudini ed il modo di usufruire i contenuti.
In questo talk toccheremo i seguenti temi:
- Cosa intendiamo per dispositivo mobile e quali sono i device ad oggi sul mercato
- Quali strumenti e quali tecnologie ci vengono fornite dal mondo mobile
- Cosa intendiamo per ""App"" e come si differenzia dagli applicativi Web
- Quali sono le applicazioni più utilizzati dagli utenti nei diversi contesti
- Parliamo di mobile a vantaggio delle aziende

Sviluppo di mappe concettuali, flussi e organigrammi con software gratuiti

Docente Giuseppe Vetti Orario 19:00-22:00 Sede Mantova

Cosa sono e a cosa servono le mappe mentali; in cosa si distinguono le mappe concettuali? Le mappe, i flussi, le smart art: tutti gli strumenti per risolvere graficamente le complessità, presentare con chiarezza e sintesi organigrammi, schemi di lavoro, strutture, gerarchie, appunti visuali.
Infografiche a portata di clic.

Night Webinar

Windows for IoT: dai sensori al cloud passando per le automazioni civili ed industriali

Docente Marco Dal Pino Orario 21:00-22:00

Internet of Things, o internet delle cose e' ormai sulla bocca di tutti.
Ma cosa vuol dire realmente IoT?
Quali sono le tecnologie, le persone, le Aziende che stanno definendo il profile dell'IoT nel mondo?
Microsoft ha stabilito la sua strategia con il programma WIndows on Devices ed il support nel cloud tramite la sua piattaforma Azure, vediamo in dettaglio come portare I dati dai sensori al cloud ed ottenere analisi sui dati raccolti."

Venerdì 28 novembre 2014   Re-play corsi online

Morning Webinar

Talent Management: sviluppare i talenti per pianificare il successo aziendale

Docente Ester Aloisio Orario 9:00-10:00

Oggi le aziende per affrontare le nuove sfide che il mercato prospetta loro sono "obbligate" ad individuare, attrarre e trattenere i talenti e le competenze "più giuste" per il business e per la strategia competitiva perseguita, persone capaci di portare al successo l'organizzazione.
Programma:
- Cos'è il talent management
- Pianificazione del processo
- Strumenti per l'individuazione dei talenti

Sessioni del mattino

Web user experience: come individuare il template e i plugin WordPress adatti alle specifiche di progetto

Docente Alberto Monteverdi Orario 9:00-13:00 Sede Parma

Una panoramica sullo stato dell'arte dell'ecosistema WordPress, che mette in relazione i design patterns più evoluti per la progettazione di interfacce web con i prodotti WordPress più interessanti sul mercato.
La soluzione più efficace dal punto di vista UX, documentata attraverso dati e casi di successo, e i temi e plugin migliori, selezionati e dimostrati in diretta, per tradurre il progetto in realtà.
Un'occasione per aggiornarsi e approfondire la conoscenza del CMS più utilizzato al mondo, utile per programmatori, web designer, web marketing managers, a prescindere dalle competenze tecniche e dal grado di conoscenza di WordPress.
Programma:
- costruire un sito dalle basi solide: temi completi, frameworks e starter themes
- potenziare il CMS: campi custom, SEO...
- potenziare l'esperienza utente: gallery, carousel, integrazione con i social media...
- massimizzare l'efficacia in chiave marketing: form, integrazione con piattaforme di email marketing, pubblicità...

Da Manager a Coach: la metodologia del Coaching per la gestione del team di lavoro

Docente Paolo Vallicelli Orario 9:00-13:00 Sede Modena

Le organizzazioni di oggi, per effetto dei cambiamenti in atto, sono costrette a rivedere le loro logiche di "allenamento" delle risorse umane.
La metodologia del Coaching diventa quindi uno strumento di supporto per il manager che vuole migliorare apprendimento, innovazione e capacità di gestione del cambiamento del proprio gruppo in persone.
Come la metodologia del Coaching può essere integrata nell'agire quotidiano di un manager? Come il Coaching può integrare la formazione tradizionale? Quali sono, infine, le caratteristiche di un efficace colloquio di Coaching? Gli argomenti del seminario:
• La metodologia del Coaching umanistico: cenni storici ed evoluzione del modello
• Dalla formazione tradizionale al Coaching
• Il Manager-Coach
• Il colloquio di Coaching
• Progettazione di un intervento di Coaching
• Esercitazioni pratiche di applicazione del modello

Lunch Webinar

Organizzare un evento in 5 mosse.

Docente Marco Dalcielo Orario 13:00-14:00

Scopo del corso è fornire gli strumenti che consentano di dare ordine e metodo a tutte le attività che comporranno il nostro evento, partendo dagli obiettivi e dai target, fino ad arrivare alla gestione del post-evento.
Programma:
- Premessa: quali eventi?
- Fattibilità organizzativa, tecnico-logistica ed economica
- Comunicazione
- Controllo post-evento

Sessioni del pomeriggio

Elaborazione e personalizzazione di 6 modelli complessi di Word, Excel e PowerPoint

Docente Luca Miccoli Orario 14:00-18:00 Sede Mantova

Generare idee e farle funzionare in 4 passi

Docente Claudio Cerulli Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Con questo corso ti impadronirai dei principi del Design Thinking, per definire un nuovo approccio sistematico alla generazione di idee che funzionano.
E lo farai passando attraverso 4 fasi successive:
- Comprensione. Dove imparerai tecniche e metodologie per chiarire e definire qual è il problema da affrontare.
- Esplorazione. Dove, una volta chiarito il punto di partenza, imparerai qual è la direzione da prendere.
- Azione. Dove sperimenterai alcune tecniche per capire se la soluzione funziona.
- Evoluzione. Dove analizzerai cosa serve per mettere in pratica la soluzione trovata.
Questo percorso lo farai a volta da solo spesso in gruppo, pescando a strascico nei mari della comunicazione visiva.

Social Time - L'empatia nella civiltà moderna

Docente Anna Perna Orario 14:00-16:00 Sede Modena

L' insicurezza dovuta alla crisi economica e finanziaria che attualmente colpisce il nostro Paese e i Paesi della Comunità Europea è soltanto il sintomo di una più profonda crisi.
E' la crisi dell'individualità come modello di riferimento che fin'ora ci ha portato a perseguire uno stile di vita estraniante con l'unico risultato di costruire un falso Sé.
Tutto questo crea paura, odio, menzogna, senso di colpa e sfiducia in se stessi e negli altri.
Tutto ciò si traduce in un sentimento di angoscia e di solitudine.
E' tempo di un atto coraggioso che ci porti alla riscoperta del valore relazionale,nel rispetto di una nuova ecologia sociale, sostenuta dall'economista Jeremy Rifkin, nel suo best seller "La civiltà dell'empatia".
Avremo modo di confrontarci sui valori comunitari che possono trasformarequesta crisi dell' "IO" nella forza del "NOI".

Social Time - Il project management applicato alla progettazione sociale

Docente Annarita Bergianti Orario 16:00-18:00 Sede Modena

Può una cooperativa sociale, fondata su valori che rappresentano fortemente l'architettura del proprio modello di funzionamento, integrare nelle propria cultura alcuni strumenti di Progettazione manageriale? Che cosa comporta? Quali sono le competenze chiave richieste?
Il Project Management si fonda su alcuni principi di base. Possono essere integrati nella cultura dell'impresa sociale? E' già stato fatto? Con quali risultati? A queste domande darà una risposta il corso di formazione, che fornirà informazioni, strumenti e competenze per gestire al meglio i progetti, tenere sotto controllo le attività ed i costi, evitare gli errori più frequenti.
Programma:
• Distinguere i vari modelli di progettazione
• Il modello europeo per la progettazione sociale: il PCM
• Gli step della progettazione: fasi, attività, strumenti
• Applicare I principi del PM nella gestione di progetti sociali complessi
• Il PM come strumento di controllo di gestione e dei monitoraggio dei rischi
• Le competenze del progettista secondo il PM

Design multidisciplinare: come l'innovazione viaggia dal web all'industrial passando per graphic, set e communication

Docente Fiorenza Amoretti
Giuseppe Tamborino
Orario 14:00-18:00 Sede Parma - Sede InfinitoDesign (Via del Garda, 9)

La progettazione globale del lavoro di Leonardo da Vinci, passando per la progettazione dei grandi Designer Italiani degli anni '60 e '70, per arrivare al Design Multidisciplinare di InfinitoDesign; parliamo di oggetti innovativi e di Comunicazione Integrata nel mondo globalizzato facendo Made in Italy.
Cosa può fare il Design Multidisciplinare per la tua azienda attraverso la strategia di progetto innovativo, prodotti unici e progetti di comunicazione integrata off line e on line.
Dove tutto è Progetto.

Sabato 29 novembre 2014  Re-play corsi online

Morning Webinar

Il potere al femminile gli archetipi e gli stili di genere che fondano la forza delle donne.

Docente Annarita Bergianti Orario 12:00-13:30

Il tema del potere è un tema che abbraccia ogni aspetto della vita delle persone, dal lavoro alla famiglia, dalle relazioni allo sviluppo del Sé.
Le donne agiscono il potere in modo differente rispetto agli uomini? Ne hanno paura? Quali sono gli archetipi femminili? Come riconoscerli per vivere pienamente?
Programma:
- Riconoscere le differenze di stile nella gestione del potere
- Individuare aree di forza
- Conoscere gli Archetipi femminili più potenti
- Riconoscere il modo tipico femminile di affrontare e gestire i problemi
- Comprendere le dinamiche di realizzazione del Sè

Lunedì 1 Dicembre 2014   Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Sicurezza sui luoghi di lavoro: guida rapida per sapere cosa quando e come fare

Docente Andrea Ferrari Orario 9:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Sicurezza sui luoghi di lavoro:
Investire in sicurezza come fonte di risparmio implementando i modelli organizzativi SGSL- MOG

Docente Marilena Failla Orario 11:00-12:00 Sede Reggio Emilia

Parlare di Modelli Organizzativi di Gestione della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro equivale a fare cultura e prevenzione in azienda.
Con gli strumenti e i metodi di organizzazione e monitoraggio della sicurezza, si mira a fare prevenzione e protezione in maniera efficiente per salvaguardare la crescita economica, fornendo assistenza e consulenza costante e qualificata nei vari settori produttivi per rispondere efficacemente e tempestivamente ai bisogni delle aziende rispetto a quelle che sono le norme sulla sicurezza, renderle competitive e a contenere i costi della sicurezza.
Obiettivo del seminario è:
- Definire i rischi e gli adempimenti legati alla sicurezza in azienda
- Condividere le opportunità, in termini di adempimento strutturato dell'obbligo normativo, che si posso definire in termini di prevenzione
- Analizzare e migliorare gli aspetti tecnici dei processi aziendali legati alla sicurezza
- Proteggere maggiormente i lavoratori, tutelare gli imprenditori dalle eventuali responsabilità oggettive determinate dalla Legge 231 e al contempo avere un risparmio significativo dei costi aziendali

Sicurezza sui luoghi di lavoro:
Formazione on line in ambito sicurezza: adempimenti, limiti e prospettive

Docente Leonardo Canetti Orario 12:00-13:00 Sede Reggio Emilia

Ti racconto una storia da visitare.
La centralità del territorio: quali prodotti per quali turisti

Docente Marco Dalcielo Orario 10:00-11:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Ti racconto una storia da visitare.
La centralità del territorio: ripartire dal territorio

Docente Mario Marini Orario 11:00-12:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Ti racconto una storia da visitare.
La centralità del territorio: come Parma sta pensando il progetto di sviluppo territoriale e turistico

Docente Orario 12:00-13:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Ti racconto una storia da visitare.
Tavola Rotonda con Relatori Vari - Esperienza turismo oggi, dal consumo alla scoperta.
La centralità del territorio: come Parma sta pensando il progetto di sviluppo territoriale e turistico

Docenti vari Orario 09:00-18:00Sede Parma - Hotel Farnese

Come raccontare un territorio in maniera inusuale: l'esperienza della Guida turistica illustrata della Provincia di Cremona commissionata dal Distretto culturale della provincia di Cremona.
L'intervento descrive i passaggi che hanno portato alla realizzazione della guida, partendo dal tour "Aiuto mi sono perso" fino all'allestimento della mostra omonima al Museo del Violino di Cremona e poi al Museo Diotti di Casalmaggiore.
- Visitare il territorio come normali turisti indossando una maglietta rossa con la scritta "Aiuto mi sono perso"
- Scrivere la guida turistica in tre, condividendo i contenuti sul modello wiki
- Perché un'illustrazione può essere più efficace di una fotografia per immaginare luoghi, personaggi e cultura locale
- Il ruolo di un evento finale come una mostra per promuovere l'intero progetto

Sessioni del pomeriggio

L'eccellenza personale nella leadership

Docente Manola Sgarbi Orario 14:00-18:00Sede Mantova

L'eccellenza personale esprime la possibilità di portare la nostra autenticità nel nostro essere leader e fare il leader.
Il seminario sarà l'occasione per mettere in luce gli aspetti personali che danno libertà, potere e senso alle nostre azioni e costruire la propria leadership eccellente.
I temi verranno affrontati con uno stile di coaching che prevede domande, riflessioni, condivisioni.
Programma:
• Essere leader e fare il leader: quali le differenze?
• Da che cosa sono guidati i nostri comportamenti: emozioni, convinzioni, valori, bisogni
• L'intelligenza emotiva: conosciamola e alleniamola
• Le paure che condizionano i nostri comportamenti
• I livelli di coscienza nella leadership

INSOURCING ED OUTSOURCING
Rischi, prospettive e ruolo della certificazione dei contratti

Docente Flavia Pasquini
Gabriele Bubola
Gabriele Gamberini
Orario 14:00-16:00
Sede Reggio Emilia

L'accrescersi della competitività dei mercati induce le imprese ad una continua razionalizzazione dei costi, tra cui in particolare quello del lavoro, che comporta il ricorso a strategie di insourcing ed outsourcing per le funzioni "non core".
Non è tuttavia scontato che tali operazioni garantiscano un effettivo risparmio; infatti, molto spesso, dall'utilizzo erroneo di una tipologia contrattuale o dalla scelta di un partner non qualificato derivano costi ben più elevati.
Nel corso del seminario verranno illustrati i tratti essenziali delle normative che regolano tali complesse operazioni – interpretate alla luce della più recente giurisprudenza – ed i rischi più frequenti per le imprese.
Verranno inoltre dettagliate le prospettive derivanti dalla certificazione dei contratti, peraltro obbligatoria per le attività in ambienti confinati o a rischio di inquinamento.
Programma:
- L'insourcing (contratti di lavoro, anche autonomo, di somministrazione, di nolo a caldo, di fornitura e posa in opera, accordi di distacco e codatorialità);
- L'outsourcing (contratto di appalto di opere o servizi, di logistica, di subfornitura, affidamenti da parte di consorzi e costituzione di ATI);
- La certificazione dei contratti di lavoro e commerciali quale strumento di politica aziendale volto alla riduzione dei rischi;
- La certificazione obbligatoria dei contratti relativa ad attività da svolgersi all'interno di luoghi confinati.

Sicurezza sui luoghi di lavoro: identità digitale, come tutelarla con gli accorgimenti antifrode

Docente Roberto Tanara Orario 16:00-18:00Sede Reggio Emilia

Attraverso il corso guadagneremo consapevolezza della natura e della entità dei rischi, impareremo a riconoscere le principali metodologie e gli strumenti di frode utlizzati online, valuteremo alcune delle tecniche e degli accorgimenti sia tecnici che comportamentali usati per la prevenzione e per il contrasto delle frodi.

Sessioni della sera

Martedì 2 Dicembre 2014   Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Mobile App: le caratteristiche, iOS e Android, realtà immersiva, realtà aumentata e sensoristica

Docente Alessio Garbi Orario 9:00-13:00 Sede Mantova

Il "mobile" come può aiutare la mia azienda?
Il nuovo ecosistema mobile
o Gli store
o Smartphone e tablet solamente?
o L'utente compulsivo: interfacce, valutazione, acquisto
iOS vs Android (vs "resto del mondo")
o Il punto di vista dell'utente medio
o Specificità nei contesti consumer, industrial, retail
o Logiche e vincoli, fino a dove possiamo spingerci?
IoT, AR, come il mobile interagisce con il mondo reale
o I sensori ed i contesti di utilizzo
o "Camera" e realtà aumentata come dialogare con l'esterno
o Smart World: sensori intelligenti
L'utilizzo nel mondo enterprise
o BYOD, il telefono è dei nostri utenti
o Dati, dati, dati! (raccogliamoli, analizziamoli, reagiamo)
o Tutto evolve, il LEAN nello sviluppo mobile
Sicurezza? i dati aziendali rimangono al sicuro

SocioSanitariaMentor:
Metodi e strumenti per il Coaching, Mentoring e Counseling
Il Coach in azienda: Il ruolo, gli obiettivi e i risultati attesi.

Docente Ester Aloisio Orario 09:00-10:00 Sede Reggio Emilia

SocioSanitariaMentor:
Metodi e strumenti per il Mentoring, Coaching e Counseling
Il Mentor in azienda: Il ruolo, gli obiettivi e i risultati attesi.

Docente Enrico Rossi Orario 10:00-11:00 Sede Reggio Emilia

SocioSanitariaMentor:
Metodi e strumenti per il Mentoring, Coaching e Counseling
Il Counsellor in azienda: Il ruolo, gli obiettivi e i risultati attesi.

Docente Paola Ziliani Orario 11:00-13:00 Sede Reggio Emilia

Sessioni del pomeriggio

SocioSanitariaMentor:
Metodi e strumenti per il Mentoring, Coaching e Counseling
Strumenti e metodi di individuazione dei talenti

Docente Enrico Rossi Orario 14:00-15:00Sede Reggio Emilia

SocioSanitariaMentor:
Metodi e strumenti per il Mentoring, Coaching e Counseling
Valutazione dello stress e gestione del burn-out

Docente Paola Ziliani Orario 15:00-16:00Sede Reggio Emilia

SocioSanitariaMentor:
Metodi e strumenti per il Mentoring, Coaching e Counseling - I sistemi di valutazione delle performance

Docente Ester Aloisio Orario 16:00-18:00Sede Reggio Emilia

Sessioni della sera

Windows 8: aggiornamento, funzionalità e corrispondenza Win7/XP

Docente Nicola Farina Orario 19:00-22:00 Sede Parma

Un breve corso per esplorare le nuove funzionalità del sistema operativo di Microsoft, sfatando molti miti ed imparando come utilizzarne al meglio ogni aspetto.
Programma:
• La nuova interfaccia "modern": alla scoperta del menu Start e come usarlo davvero
• App vs. Applicazioni desktop: districarsi nel nuovo mondo delle applicazioni su sistema ibrido
• Integrazione OneDrive: i dati e le configurazioni personali salvati in cloud
• Sicurezza: il nuovo antivirus integrato e BitLocker per (quasi) tutti
• I dati condivisi e al sicuro: homegroup e cronologia file per condividere e recuperare i propri dati
• Manutenzione del sistema: i nuovi tool di ripristino e monitoraggio
• Sotto al cofano: tutte le novità di Windows 8 che facilitano l'utente e velocizzano il sistema

Guida alI'utilizzo dei servizi Cloud e introduzione a OneDrive

Docente Andrea Rinaldi Orario 19:00-22:00 Sede Modena

Panoramica sulle tecnologie Cloud ad uso aziendale e ad uso personale.
Il Cloud come strumento aziendale per ottimizzare le risorse interne e quelle economiche.
Il Cloud come strumento personale per rimanere, in ogni momento, collegato con le proprie informazioni.
Programma:
- Introduzione al concetto di Cloud
- Vantaggi e svantaggi del cloud
- Strumenti a disposizione del singolo
- Strumenti a disposizione dell'azienda
- Demo di alcuni servizi

Mercoledì 3 Dicembre 2014  Re-play corsi online

Sessioni del mattino

La gestione della tesoreria aziendale

Docente Diego Ghezzi
Fabio Boldrini
Orario 09:00-13:00 Sede Parma

Definire le asimmetrie informative per poterle gestire attraverso strumenti idonei.
Tali strumenti sono regolamentati e possono dare un forte contributo al lavoro del credit manager verso lo sviluppo commerciale dell'azienda.
La conoscenza degli aspetti che normano le società del settore e i loro limiti permettono di prendere maggiore coscienza del servizio utilizzato.
Cenni sulla fase stragiudiziale del recupero crediti per minimizzare i costi di gestione delle insolvenze.

Microsoft Office 2013 - Elaborazione e personalizzazione di 6 modelli complessi di Word, Excel e PowerPoint

Docente Luca Miccoli Orario 09:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Un anello per ghermirli tutti. MailUP lo strumento di email marketing per attrarre i clienti

Docente Luca Miccoli Orario 10:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Sessioni del pomeriggio

Presentazioni infografiche e mappe concettuali con PowerPoint e XMind

Docente Paola Poggioli Orario 14:00-16:00Sede Reggio Emilia

Due strumenti impareggiabili per organizzare le proprie idee, scoprire soluzioni elaborando il pensiero in modo associativo e non lineare, ed esporre poi le informazioni ottenute, esponendole in forma chiara, semplice e compatta, mediante slideshow o presentazioni arricchite di diagrammi e animazioni.
Programma:
- Infografica: individuare, scegliere, raggruppare e rappresentare le informazioni.
- Coniugare l'arte grafica con il mondo dell'Information Technology: come usare Power Point e XMind
- La creazione di una mappa mentale/concettuale con XMind: dai dati 'dispersi' ad un'aggregazione ordinata di concetti non lineari
- Essere efficaci: usare le animazioni e le temporizzazioni di Power Point in una presentazione infografica

I salotti finanziari: il passaggio generazionale

Docente Annalisa Azzi
Patrizia Bisi
Orario 14:00-18:00 Sede Parma

Per poter elaborare delle buone soluzioni di pianificazione patrimoniale è necessario tenere presenti tre elementi fondamentali: la famiglia, il family business e il patrimonio.
Una corretta pianificazione del trasferimento di patrimoni deve essere orientata all'ottimizzazione fiscale e giuridica, senza trascurare l'aspetto affettivo.
Programma:
- Il Passaggio Generazionale come gestirlo
- Come gestirlo e non subirlo
- Scelta degli strumenti utili per gestire il trasferimento di ricchezza
- Testamento: cos'è e come funziona
- Aspetti fiscale e civili
- Uno sguardo a Francia e Germania
- Casi celebri e casi pratici
- Conclusioni

Windows 8: aggiornamento, funzionalità e corrispondenza Win7/XP

Docente Nicola Farina Orario 16:00-18:00Sede Reggio Emilia

Un breve corso per esplorare le nuove funzionalità del sistema operativo di Microsoft, sfatando molti miti ed imparando come utilizzarne al meglio ogni aspetto.
Programma:
• La nuova interfaccia "modern": alla scoperta del menu Start e come usarlo davvero
• App vs. Applicazioni desktop: districarsi nel nuovo mondo delle applicazioni su sistema ibrido
• Integrazione OneDrive: i dati e le configurazioni personali salvati in cloud
• Sicurezza: il nuovo antivirus integrato e BitLocker per (quasi) tutti
• I dati condivisi e al sicuro: homegroup e cronologia file per condividere e recuperare i propri dati
• Manutenzione del sistema: i nuovi tool di ripristino e monitoraggio
• Sotto al cofano: tutte le novità di Windows 8 che facilitano l'utente e velocizzano il sistema

Sessioni della sera

Utilizzo consapevole dell'informatica: assistenza remota, back up, sincronizzazione e device

Docente Lorenzo Schianchi Orario 19:00-22:00 Sede Parma

Il corso si occupa di scoprire o approfondire nuovi strumenti improntati sul web ma non solo.
La sicurezza dei dati o la loro ridondanza su più dispositivi sono caratteristiche ormai imprescindibili per i nuovi device che invadono il mercato informatico.
Programma:
- Assistenza Remota: scoprire e utilizzare gli strumenti per potere accedere ovunque ai nostri dispostivi o a quelli di terzi. Lavorare da casa non è poi così difficile.
- Backup: conoscere e applicare questa funzione ai nostri dati o ai nostri sistemi devi diventare imprescindibile per chi usa il computer. Backup su storage fisici o Cloud? Qualsiasi sistema è buono in base alle nostre esigenze;
- Ridondanza di dati e applicazioni: i nuovi S.O. come Windows 8.1, iOS, Android offrono ormai grandi soluzioni per poter replicare i nostri dati su "n" dispositivi. Cambiare un pc e migrare dati e programmi? Ormai questa operazione è sempre più semplice grazie alle applicazioni Cloud Oriented
- Device: Quanti sono gli oggetti informatici che usiamo quotidianamente per uso personale o lavorativo? Quanto è vasto questo mercato e cosa dobbiamo scegliere? E' bene conoscerli e capire come utilizzarli al meglio."

Night Webinar

Sensoristica e device per le piattaforme Mobile iOS e Android

Docente Francesco Abbo Orario 21:00-22:00

I dispositivi mobile di ultima generazioni sono costituiti da hardware all'avanguardia e montano sensori di varia natura per l'interazione con il mondo esterno e permettere una UX innovativa.
In questo webinar toccheremo i seguenti punti:
- Quali sensori montano a bordo i dispositivi mobile più diffusi
- Quali applicazioni possiamo realizzare con questi strumenti
- Quali saranno i dispositivi che estenderanno il concetto di mobile

Giovedì 4 Dicembre 2014  Re-play corsi online

Morning Webinar

Open Office / Libre Office: Office Automation libero e gratuito per Aziende, Pubblica Amministrazione e Persone.
Sempre allineato, aggiornato e libero.

Docente Giuseppe Vetti Orario 9:00-10:00

La suite di Office Automation Open Source si sta imponendo come strumento agile, versatile e affidabile.
Molti privati, ma anche aziende e PA, stanno attivandosi per la migrazione dei loro Client.
Quali sono le analogie? Quali sono le differenze? Un confronto serrato che ci consente decisioni consapevoli.

Sessioni del mattino

Mobile App: le caratteristiche, iOS e Android, realtà immersiva, realtà aumentata e sensoristica

Docente Alessio Garbi Orario 09:00-13:00 SedeParma

Il "mobile" come può aiutare la mia azienda?
Il nuovo ecosistema mobile
o Gli store
o Smartphone e tablet solamente?
o L'utente compulsivo: interfacce, valutazione, acquisto
iOS vs Android (vs "resto del mondo")
o Il punto di vista dell'utente medio
o Specificità nei contesti consumer, industrial, retail
o Logiche e vincoli, fino a dove possiamo spingerci?
IoT, AR, come il mobile interagisce con il mondo reale
o I sensori ed i contesti di utilizzo
o "Camera" e realtà aumentata come dialogare con l'esterno
o Smart World: sensori intelligenti
L'utilizzo nel mondo enterprise
o BYOD, il telefono è dei nostri utenti
o Dati, dati, dati! (raccogliamoli, analizziamoli, reagiamo)
o Tutto evolve, il LEAN nello sviluppo mobile
Sicurezza? i dati aziendali rimangono al sicuro

La bussola del Social Media Marketing

Docente Andrea Alfieri Orario 09:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Cosa sono i Social Media? Tutti sembrano avere risposte ma restano troppi luoghi comuni e falsi miti. Sono strumenti che stanno rapidamente evolvendosi, da strumenti di promozione, a strumenti di relazione.
E' innegabile che i social media abbiano amplificato la velocità, l'intensità e il diluvio di informazioni che inondano ed aggregano milioni di persone ogni giorno.
Intensità, velocità e abbondanza di informazioni e stimoli, rendono pressoché impossibile consolidare veramente relazioni.
Se è vero che il social media ci danno molto di più, è altrettanto vero che l'umanizzazione di dialoghi (relazioni personali), la connessione significativa, la fidelizzazione, la fiducia tra persone e brand è praticamente impossibile.
Occorre tornare a "stringere mani" ed al concetto di "Villaggio".
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media.
Programma:
- Reality check! Sfatiamo i falsi miti e guardiamo a dove stiamo andando
- Cenni a Reputation management e Social Customer Care
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio

Social Media Marketing: pensare e redigere un piano editoriale efficace

DocenteSara Salvarani Orario 10:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Social media marketing: redigere un piano editoriale
Il piano editoriale è l'asse portante dell'operatività sui social media.
Redatto a partire da un'analisi strategica puntuale, va a costruire il mondo attorno al brand e a comunicarlo all'esterno.
Come costruirlo in modo efficace?
Programma:
- Cos'è un piano editoriale
- Il mix dei canali social e la loro integrazione nel p.e.
- Quali contenuti diffondere
- Ciclo di vita, frequenza di aggiornamento e di posting nel p.e.
- Le fonti di informazione
- Le regole d'oro del buon piano editoriale
- Esempi pratici

Social Media Marketing : 4 casi dall'idea alla realizzazione

DocenteChiara Zantelli Orario 11:00-12:00 Sede Reggio Emilia

Nel corso verranno mostrati alcuni casi di realizzazione concreta di project work su attività di comunicazione social.
Programma:
- Come strutturare un brief di progetto
- La scelta del team di lavoro
- Presentazione del progetto
- Realizzazione

Social Media Marketing: il caso Italgraniti

Docente Roberto Ghiaroni Orario 12:00-13:00 Sede Reggio Emilia

Ti racconto una storia da mangiare: valorizzare i piatti tipici con prodotti BIO e a KM 0

Docente Mario Marini Orario 09:00-11:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Usare i prodotti locali, se disponibili, biologici e il più possibile bio-diversi, per garantire un'esperienza eno-gastronomica diversa e incentrata sul territorio, senza mai perdere di vista tradizione e storia.
Programma:
La cucina parmigiana e parmense
Perchè usare prodotti bio e a km 0
La riscoperta dei grandi classici della nostra storia alimentare.

Ti racconto una storia da mangiare: sette vini per sette stati d'animo

Docente Enrico Rossi Orario 11:00-13:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Le parole usate per descriverlo spiegano quale ruolo gli uomini abbiano attribuito al vino, termini come: nascita, natura, vita, identità, carattere, qualità, anima ne concretizzano una personificazione.
Forte anche della sua capacità di suscitare emozioni nell'animo umano, esso crea una effettiva relazione che ammalia molti.
C'è il vino che accontenta il nostro stato d'animo ed il vino che sa creare gli stati dell'animo.
Programma:
• La costruzione ed il recupero dei ricordi.
• La memoria olfattiva e gli stati dell'animo.
• Stati d'animo ed i vini in abbinamento.
• Il vino: quali significazioni e perché.

Ti racconto una storia da mangiare: le dieci mosse per organizzare un ricevimento di successo

Docente Luca Dall'Argine Orario 14:00-16:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Ti racconto una storia da mangiare: English Food, il decalogo per "levarsi dagli impicci"

Docente Silvia Di Cataldo Orario 09:00-18:00 Sede Parma - Hotel Farnese

Cooking, catering, reception. L'inglese per operatori turistici, addetti al servizio in sala, dipendenti d'albergo, piccoli-medi esercenti.
Programma:
- Come rivolgersi al cliente
- Prenotazione e accoglienza: due momenti strategici
- L'uso del linguaggio formale e impersonale
- Nozioni di grammatica: Can, Could, Would

Sessioni del pomeriggio

Social Media Marketing dal Brand Management alla Web Reputation

Docente Andrea Alfieri Orario 14:00-15:00Sede Reggio Emilia

Facebook, Twitter, LinkedIn ed altri non sono solo opportunità professionali nuove per individui, ma soprattutto nuovi strumenti professionali da affiancare e integrare ambiti aziendali.
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media, per singoli ed aziende cercando di fare emergere rischi ed opportunità, ma soprattutto le loro nuove aree di applicazione.
Programma:
- Cenni su Branding, linee guida sui social per un efficace gestione della Multicanalità
- Content Marketing, utilizzo professionale di contenuti partecipativi e coinvolgenti
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio
- Reputation management
- Social Customer Care
- Il piano di Social Media marketing: obiettivi, strategie, strumenti e budget

I valori e le logiche del Master in Social Media Marketing Sqcuola di Blog 2015

Docente Sara Salvarani,Chiara Zantelli Orario 15:00-16:00Sede Reggio Emilia

Social Media Marketing: il caso Midland

Docente Giorgio La casella Orario 16:00-17:00Sede Reggio Emilia

Social Media Marketing: lo storytelling aziendale

Docente Alberto Grossi Orario 17:00-18:00Sede Reggio Emilia

Sessioni della sera

Smartphone e Tablet: uso consapevole e guida alle migliori App IOS e Android

Docente Francesco Abbo Orario 19:00-22:00 Sede Parma

L'avvento dei dispositivi mobile introduce nella nostra quotidianità strumenti e tecnologie nuove, stravolgendo le nostre abitudini ed il modo di usufruire i contenuti.
In questo talk toccheremo i seguenti temi:
- Cosa intendiamo per dispositivo mobile e quali sono i device ad oggi sul mercato
- Quali strumenti e quali tecnologie ci vengono fornite dal mondo mobile
- Cosa intendiamo per ""App"" e come si differenzia dagli applicativi Web
- Quali sono le applicazioni più utilizzati dagli utenti nei diversi contesti
- Parliamo di mobile a vantaggio delle aziende

Venerdì 5 Dicembre 2014   Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Redigere un Business Plan efficace in dieci mosse

Docente Diego Ghezzi Orario 09:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Il corso prevede la costruzione di un business plan dal'analisi del mercato per la previsione delle vendite alla pianificaione dei flussi finanziari.
Il corso avverrà sulla base di un caso reale e il business plan finale verrà rilasciato come modello ai partecipanti.

Introduzione al Project Management: introduzione alle metodologie e al Software

Docente Stefano Zoni Orario 09:00-11:00 Sede Reggio Emilia

Il corso si propone di formare professionisti con forti attitudini al problem solving e alla gestione delle problematiche aziendali.
Al termine i partecipanti conosceranno tecniche di organizzazione e monitoraggio (WBS, PERT, GANTT) per gestire al meglio i progetti aziendali, basandosi sui più aggiornati software liberi attualmente disponibili.
Programma:
- La fase di valutazione della opportunità di destinare risorse ad un progetto: dal chiarimento della meta, alla valorizzazione dei vantaggi attesi, alla definizione dei costi, tempi ed individuazione e valutazione dei rischi.
- La fase di organizzazione delle attività e del loro monitoraggio (WBS, PERT, GANTT, ecc.).
- La fase di gestione del programma di attività.
- La gestione dei rapporti relazionali all'interno del gruppo di progetto e fra il gruppo e tutti i ruoli aziendali indirettamente coinvolti, ad evitare il manifestarsi di atteggiamenti che ostacolino il conseguimento della meta.
- Esercitazioni con Project Libre (programma Open Source molto simile allo standard Microsoft Project).

Mobile App: le caratteristiche, iOS e Android, realtà immersiva, realtà aumentata e sensoristica

DocenteAlessio Garbi Orario 09:00-13:00 Sede Reggio Emilia

Il "mobile" come può aiutare la mia azienda?
• Il nuovo ecosistema mobile
   Gli store
   Smartphone e tablet solamente?
   L'utente compulsivo: interfacce, valutazione, acquisto
• iOS vs Android (vs "resto del mondo")
   Il punto di vista dell'utente medio
   Specificità nei contesti consumer, industrial, retail
   Logiche e vincoli, fino a dove possiamo spingerci?
• IoT, AR, come il mobile interagisce con il mondo reale
   I sensori ed i contesti di utilizzo
   "Camera" e realtà aumentata come dialogare con l'esterno
   Smart World: sensori intelligenti
• L'utilizzo nel mondo enterprise
   BYOD, il telefono è dei nostri utenti
   Dati, dati, dati! (raccogliamoli, analizziamoli, reagiamo)
   Tutto evolve, il LEAN nello sviluppo mobile
   Sicurezza? i dati aziendali rimangono al sicuro

Mobile Monitoring Enterprise - Kpi, acquisizione dati in mobilità e controlli

Docente Diego Ghezzi Orario 12:00-13:00 Sede Reggio Emilia

Sessioni del pomeriggio

Più efficienza e meno costi: pianificazione della produzione

Docente Remo Gandolfi Orario 14:00-16:00Sede Reggio Emilia

L'obiettivo è, attraverso una analisi della filiera aziendale, quello di creare un Processo fluido e organizzato, che parta dalle trattative di acquisto fino alla consegna del prodotto finito con l'imperativo di snellire il più possibile il processo stesso in un'ottica di controllo dei costi.
Programma:
- Pianificazione industriale: i criteri
- Programmazione della produzione: i passaggi fondamentali
- Le tipologie di produzione industriale: caratteristiche e aree di intervento
- L'importanza strategica di tutte le funzioni aziendali
- Simulazioni con Gantt

Viaggio nel “mondo” della Supply Chain Management attraverso la Programmazione e Gestione della Produzione

Docente Luigi Gaibani Orario 16:00-18:00Sede Reggio Emilia

Viaggio nel mondo della Supply Chain Management attraverso la Programmazione e Gestione della Produzione, la Gestione delle Scorte, ed una corretta integrazione dei Sistemi Informativi.
Programma:
- Le strategie industriali
- Classificazione dei modelli produttivi
- La produzione in un Sistema Industriale
- La Gestione delle Scorte

Gli intangibili di impresa: indicatori di vitalità aziendale

Docente Annarita Bergianti Orario 14:00-16:00Sede Reggio Emilia

Miglioramento organizzativo e delle performance: la Lean nelle aziende di servizi

Docente Annarita Bergianti Orario 16:00-18:00Sede Reggio Emilia

Sabato 6 Dicembre 2014   Re-play corsi online

Sessioni del mattino

Ti racconto una storia da giocare - Il Game Time Day per imparare ad usare il gioco come strumento efficace e divertente nelle relazioni e nel cambiamento

Docente Ester Aloisio Orario 9:00-11:00 Sede Parma

Golf:
Le regole nel golf sono fondamentali.
Il gioco del golf prevede un'etichetta e un'educazione che si traduce nel comportamento rispettoso degli altri giocatori durante l'intero percorso.
Ma la concentrazione, il rispetto, la determinazione per raggiungere il risultato non ha valore senza un team alle spalle che ti permette di giocare.
Programma:
- Controllo di sé stesso e gestione delle emozioni
- Riconoscimento e gestione degli ostacoli
- Gestione della collaborazione e della competizione

Ultimate frisbee:
L'Ultimate Frisbee è uno sport di squadra giocato con il disco.
Tratto distintivo di questa specialità è la totale mancanza di arbitro.
Rispetto delle regole e dell'avversario, sacrificio e determinazione aiutano il corretto comportamento in campo anche quando in palio c'è la finale e tu sei l'arbitro.
Programma:
- Condivisione di ruoli e strategie
- Aumento della fiducia reciproca
- Integrazione del gruppo e gestione delle relazioni
- Elaborazione di una comunicazione efficace e finalizzata

Ti racconto una storia da giocare - Di Gioco si Cresce e si Cambia! Il gioco come strumento e mezzo di comunicazione

Docente Simone Terenziani Orario 11:00-13:00 Sede Parma

Il gioco come strumento e mezzo di comunicazione.
Il gioco non solo come occasione di divertimento ma come mezzo di comunicazione, rivolto ai professionisti che vogliono fare conoscere la propria attività e a chi vuole utilizzare uno strumento innovativo ed efficace per raccontare, coinvolgere, conoscere.
Programma:
- Il gioco, sottovalutato ma indispensabile
- Le varie tipologie di gioco
- Imparare, raccontare, coinvolgere: il gioco e gli altri
- Gioco e lavoro: comunicazione interna ed esterna
- Pensare il gioco: workshop per realizzare un gioco che risolva le necessità comunicative

Sessioni del pomeriggio

Ti racconto una storia da giocare - Di Gioco si Cresce e si Cambia!
Workshop 1 - Table Game Experience: - Progettare e costruire un gioco da tavolo con un obiettivo organizzativo; -
Progettare una mappa come realtà aumentata del territorio

Docente Simone Terenziani Orario 14:00-17:00 Sede Parma

Progettare una mappa come realtà aumentata del territorio:
Un breve racconto sul turista contemporaneo e sulle tendenze in atto, porteranno a prendere in considerazione lo strumento del "gioco" come mezzo per fare conoscere il territorio.
Da qui partiremo per individuare i passaggi logici necessari da fare per progettare un gioco.

Ti racconto una storia da giocare - Di Gioco si Cresce e si Cambia!
Workshop 2 - Outdoor Game Experience: - Team golf game: il risultato individuale messo a valore nel team;
- Ultimate frisbee: le regole e il gruppo per arrivare all'obiettivo

Docente Ester Aloisio Orario 14:00-17:00 Sede Parma

Team golf game:
Il risultato individuale messo a valore nel team Le regole nel golf sono fondamentali.
Il gioco del golf prevede un'etichetta e un'educazione che si traduce nel comportamento rispettoso degli altri giocatori durante l'intero percorso.
Ma la concentrazione, il rispetto, la determinazione per raggiungere il risultato non ha valore senza un team alle spalle che ti permette di giocare.
Programma:
- Controllo di sé stesso e gestione delle emozioni
- Riconoscimento e gestione degli ostacoli
- Gestione della collaborazione e della competizione

Ultimate frisbee:
Le regole e il gruppo per arrivare all'obiettivo.
L'Ultimate Frisbee è uno sport di squadra giocato con il disco.
Tratto distintivo di questa specialità è la totale mancanza di arbitro.
Rispetto delle regole e dell'avversario, sacrificio e determinazione aiutano il corretto comportamento in campo anche quando in palio c'è la finale e tu sei l'arbitro.
Programma:
- Condivisione di ruoli e strategie
- Aumento della fiducia reciproca
- Integrazione del gruppo e gestione delle relazioni
- Elaborazione di una comunicazione efficace e finalizzata

Mercoledì 10 Dicembre 2014   Re-play corsi online

Morning Webinar

Mobile App: le caratteristiche, iOS e Android, realtà immersiva, realtà aumentata e sensoristica

Docente Alessio Garbi Orario 9:00-10:00

Il "mobile" come può aiutare la mia azienda?
Il nuovo ecosistema mobile
o Gli store
o Smartphone e tablet solamente?
o L'utente compulsivo: interfacce, valutazione, acquisto
IOS vs Android (vs "resto del mondo")
o Il punto di vista dell'utente medio
o Specificità nei contesti consumer, industrial, retail
o Logiche e vincoli, fino a dove possiamo spingerci?
IoT,AR,come il mobile interagisce con il mondo reale
o I sensori ed i contesti di utilizzo
o "Camera" e realtà aumentata come dialogare con l'esterno
o Smart World: sensori intelligenti
L'utilizzo nel mondo enterprise
o BYOD, il telefono è dei nostri utenti
o Dati, dati, dati! (raccogliamoli, analizziamoli, reagiamo)
o Tutto evolve, il LEAN nello sviluppo mobile
Sicurezza? i dati aziendali rimangono al sicuro

Sessioni del mattino

Digital user experience

Docente Alberto Monteverdi Orario 9:00-11:00 Sede Modena

I media digitali impongono un nuovo vocabolario espressivo, che ridefinisce l'interazione tra parola scritta, immagine e suono.
Dall'elaborazione dei contenuti alla verifica del raggiungimento degli obiettivi comunicativi, un piccolo vademecum per copywriter, grafici, marketing managers e comunicatori in generale, già "digitalizzati" e non.
Programma:
- comunicazione digitale: cosa significa "vincente"?
- i pilastri della cultura digitale
- la creatività guidata dai dati
- le dieci regole

Mobile App user experience

Docente Alessio Garbi Orario 11:00-13:00 Sede Modena

Il "mobile" come può aiutare la mia azienda?
Il nuovo ecosistema mobile
o Gli store
o Smartphone e tablet solamente?
o L'utente compulsivo: interfacce, valutazione, acquisto
iOS vs Android (vs "resto del mondo")
o Il punto di vista dell'utente medio
o Specificità nei contesti consumer, industrial, retail
o Logiche e vincoli, fino a dove possiamo spingerci?
IoT, AR, come il mobile interagisce con il mondo reale
o I sensori ed i contesti di utilizzo
o "Camera" e realtà aumentata come dialogare con l'esterno
o Smart World: sensori intelligenti
L'utilizzo nel mondo enterprise
o BYOD, il telefono è dei nostri utenti
o Dati, dati, dati! (raccogliamoli, analizziamoli, reagiamo)
o Tutto evolve, il LEAN nello sviluppo mobile
Sicurezza? i dati aziendali rimangono al sicuro

Sessioni del pomeriggio

Le nuove strategie social di autopromozione:
le frontiere del Social Media Marketing e la stesura di un piano editoriale digitale

Docente Andrea Alfieri,Sara Salvarani Orario 14:00-18:00 Sede Modena

Facebook, Twitter, LinkedIn ed altri non sono solo opportunità professionali nuove per individui, ma soprattutto nuovi strumenti professionali da affiancare e integrare ambiti aziendali.
Questo percorso si focalizza in particolare sulle opportunità legate a web e social media, per singoli ed aziende cercando di fare emergere rischi ed opportunità, ma soprattutto le loro nuove aree di applicazione.
Programma:
- Cenni su Branding, linee guida sui social per un efficace gestione della Multicanalità
- Content Marketing, utilizzo professionale di contenuti partecipativi e coinvolgenti
- I nuovi KPI (key performance indicator): le metriche di performance e monitoraggio
- Reputation management
- Social Customer Care
Il piano di Social Media marketing: obiettivi, strategie, strumenti e budget


Il piano editoriale è l'asse portante dell'operatività sui social media.
Redatto a partire da un'analisi strategica puntuale, va a costruire il mondo attorno al brand e a comunicarlo all'esterno.
Come costruirlo in modo efficace?
Programma:
- Cos'è un piano editoriale
- Il mix dei canali social e la loro integrazione nel p.e.
- Quali contenuti diffondere
- Ciclo di vita, frequenza di aggiornamento e di posting nel p.e.
- Le fonti di informazione
- Le regole d'oro del buon piano editoriale
- Esempi pratici


© 2014 LEN - Learning Education Network Soc. Coop. [Iscr. Albo Coop. n° A166035]
Sede Legale e Operativa: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43126 Parma
Centralino +39 0521 038411 Fax +39 0521 038499
www.gruppolen.it - info@gruppolen.it

La programmazione può subire variazioni senza preavviso.